Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO20°39°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine

Attualità giovedì 24 dicembre 2020 ore 12:29

Morto noto imprenditore orafo

Marcello Parri era ricoverato da settimane nei reparti Covid dell'ospedale San Donato. Castiglionese e molto conosciuto anche in ambito sportivo



CASTIGLION FIORENTINO — La notizia è arrivata come una lama tagliente alla vigilia di Natale e ha scosso la comunità di Castiglion Fiorentino. Il Covid si è portato via Marcello Parri, noto imprenditore titolare di un’azienda orafa costruita in tanti anni di lavoro e sacrifici.
Un’azienda apprezzata a livello provinciale e testimonianza concreta dell’operosità dei castiglionesi. Marcello Parri aveva 75 anni e da diverse settimane era ricoverato all’ospedale San Donato.
Il contagio del virus aveva determinato un quadro grave delle sue condizioni di salute, anche se – ricorda chi lo conosceva – Marcello Parri è sempre stato un combattente e anche questa volta ha lottato con tutte le forze contro un nemico invisibile ma potente. E proprio per la sua tempra e la determinazione, in tanti aveva sperato fino all'ultimo che ce la potesse fare.

I castiglionesi ricordano il suo impegno nel mondo sportivo e in particolare la passione per il calcio che sosteneva da imprenditore. Un dolore grande nella comunità castiglionese perché Parri era conosciuto e stimato da tutti, così come la sua famiglia, la moglie titolare di un negozio di intimo e abbigliamento che affaccia su Corso Italia, nel centro storico della cittadina, e i due figli. 

La notizia è arrivata a Castiglioni nella tarda mattinata e ha lasciato tutti increduli e sgomenti alla vigilia di un Natale segnato dal Covid. 
Il sindaco Mario Agnelli commenta così sul suo profilo Facebook interpretando il sentimento della comunità castiglionese: "Sarebbe stata un ottima vigilia di Natale quella di oggi dal punto di vista dell’aggiornamento sul Covid se non fosse stata funestata dalla prematura scomparsa dell'amico Marcello Parri, un noto e stimato imprenditore di 74 anni che dopo essere stato posto in isolamento domiciliare è stato ricoverato in ospedale lo scorso mese ma non ce l'ha fatta a superare complicazioni respiratorie prima e una grave insufficienza renale dopo, anche se ha lottato come un leone fino all'ultimo. A tutta la famiglia Parri le mie più sentite condoglianze a nome di tutta l'amministrazione comunale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno