Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:22 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cinema, addio a Paolo Taviani

Sport mercoledì 15 febbraio 2023 ore 19:00

Stadio aretino si candida per Uefa Euro 2032

Castiglion Fiorentino inserita tra le potenziali città per ospitare la delicata fase di preparazione degli Europei. Ha tutte le carte in regola



CASTIGLION FIORENTINO — Castiglion Fiorentino e il suo stadio comunale "Faralli" si candidano a UEFA EURO 2032 come training centre. Tra le condizioni premianti per poter presentare la domanda c’era una favorevole logistica per gli atleti, le caratteristiche dello stadio, oltre che quelle della città ospitante. 

Una serie di requisiti che hanno consentito a Castiglion Fiorentino di essere inserita tra le potenziali città che potrebbero ospitare la fase dedicata alla preparazione in vista della competizione. Il periodo interessato sarebbe quello tra il primo giugno e il 15 luglio durante il quale la città della Torre del Cassero si potrebbe trasformare, quindi, in una cittadella dello sport.

Ad oggi si è concluso positivamente il processo di trasmissione del ‘Preliminary Bid Dossier’. Sono 11 le città coinvolte in fase di candidatura: Milano, Torino, Verona, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Cagliari e Palermo. La redazione del Final Bid Dossier proseguirà nei prossimi mesi fino al 12 aprile 2023, data in cui verranno presentate alla UEFA, in via definitiva, le 10 città candidate. L’assegnazione dell’evento da parte del Comitato Esecutivo della UEFA è prevista tra settembre e ottobre del 2023.

“Un’opportunità unica che guardiamo con curiosità e con speranza anche se può far sorridere, per una piccola città come la nostra, parlare di un evento che avverrà tra un decennio. Nella circostanza che l’Italia sia assegnataria dell’organizzazione di Euro 2032 e venisse confermata anche la nostra città come centro di allenamento, per un mese e mezzo potremmo ospitare una nazionale di un paese europeo con le relative e immediate conseguenze di sostegno all’economica locale e promozione del territorio” commenta il vicesindaco, Devis Milighetti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno