Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:50 METEO:AREZZO16°21°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La torcia olimpica brilla sul red carpet del Festival di Cannes

Attualità lunedì 11 ottobre 2021 ore 20:10

Addio a Baracchi, proprietario de "Il Falconiere"

Il noto imprenditore sarebbe morto di infarto durante una battuta di caccia in Macedonia. Personaggio molto stimato e conosciuto ad Arezzo e non solo



CORTONA — E' morto Riccardo Baracchi. Il suo nome è associato al Relais il Falconiere ma anche ad un'ottima e conosciuta produzione vinicola e ad altri locali nel cortonese. Riccardo Baracchi aveva 64 anni ed era persona molto conosciuta e stimata non solo ad Arezzo ma anche in tutta Italia e all'estero.

Grandissimo appassionato di caccia con il cane. Le sue avventure venatorie lo hanno portato in mezzo mondo e sempre con i suoi inseparabili setter. E proprio durante una battuta di caccia in Macedonia Riccardo Baracchi ha perso la vita. Da un primo riscontro sembra che la causa del decesso sia attribuibile ad infarto.

Chi lo ha conosciuto bene parla di Baracchi come di un grande cacciatore gentiluomo. Per lui il carniere è sempre stato qualcosa di irrilevante. Non è mai andato a caccia per "abbattere" selvaggina ma solo per godersi una giornata immersa nella natura in compagnia degli amici stretti e dei suoi cani. 

Imprenditore stimato e molto abile aveva portato il "Falconiere", relais e ristorante stellato, ad essere una delle strutture più apprezzate d'Italia. Negli ultimi anni aveva aperto anche altri locali, sempre inerenti la ristorazione e tra questi anche "Bottega Baracchi". Eccellente anche la produzione di vino e spumate rigorosamente made in Valdichiana.

Alla moglie Silvia e al figlio Benedetto le più sentite condoglianze da parte della redazione di QuiNews.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno