Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:30 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La grandine è così violenta che rompe il parabrezza dell’auto

Attualità venerdì 21 ottobre 2016 ore 12:29

Sanità, investimenti per la zona distretto Arezzo

direttore Antonella Valeri

Antonella Valeri, nuovo direttore della zona distretto di Arezzo, al suo esordio ha presentato il piano investimenti per le strutture ospedaliere



MONTE SAN SAVINO — Antonella Valeri, classe 1960 laureata in giurisprudenza, vanta una vasta esperienza professionale nel settore amministrativo delle aziende sanitarie pubbliche ed un lungo curriculum come dirigente nell’area dell’acquisizione di beni e servizi, sia nella Asl di Arezzo che nell’Area Vasta ed Estav, di cui è stata anche direttore amministrativo. Analogo incarico l’ha ricoperto anche presso l’Asl di Empoli e successivamente in quella di Livorno. Rientrata alla Asl Toscana sud est, da gennaio di quest’anno ha ricoperto il ruolo di Direttore dell’Unità Operativa Attività Amministrative dell’Area Tecnica.

Al suo esordio in conferenza dei sindaci il direttore della zona distretto ha ricordato gli investimenti già realizzati per l’ospedale San Donato e il territorio. Oltre 8 milioni di euro sono stati spesi per i lavori già conclusi presso il P.O. San Donato per la realizzazione dell’Unità Farmaci Antiblastici, ambulatori ginecologici, i locali ex dialisi, anatomia patologica e centro trasfusionale. Lavori di adeguamento anche alle sale operatorie che vantano anche un nuovo robot operatorio. Ristrutturato il reparto oncologico e potenziata la centrale operativa del 118.

Per il piano di investimenti pluriennale sono stanziati 13 milioni di euro e prevedono la realizzazione del nuovo punto prelievi, aree a supporto della chirurgia ambulatoriale, la sostituzione del sistema trattamento aria del blocco operatorio, l’impianto di climatizzazione nei settori che ne erano sprovvisti e l’adeguamento del sistema antincendio dell’edificio. Verranno inoltre ristrutturate le sale operatorie e la diagnostica per immagini dotata di una nuova sala angiografica.

Inoltre nel piano investimenti sono presenti ulteriori 3,5 milioni di euro finalizzati al potenziamento delle tecnologie sanitarie e per progetti di informatizzazione, e fondi per il rinnovo del parco tecnologico per un totale pluriennale di 3 milioni di euro. Tali fondi sono destinati all'intera area provinciale aretina.

Nelle strutture territoriali di Capolona, Subbiano, Monte San Savino e Castiglion Fibocchi sono previsti interventi migliorativi di manutenzione, compreso in alcuni casi il rinnovo di arredi e piccole attrezzature.

Soddisfazione da parte dei sindaci presenti che hanno presentato un documento con cui all’unanimità ribadiscono di voler mantenere l’assetto della zona distretto nella sua attuale dimensione che permette di dare servizi ottimali, escludendo quindi l’accorpamento delle zone sociosanitarie voluto dalla Regione Toscana.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno