Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:39 METEO:AREZZO21°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti

Cronaca lunedì 15 marzo 2021 ore 17:15

Trovata morta a 14 anni nella sua cameretta

E' stato il datore di lavoro della mamma a scoprirla ormai esanime. All'origine del decesso probabilmente cause naturali. Disposta l'autopsia



MONTERCHI — Il datore di lavoro della mamma l'ha trovata riversa nella sua cameretta, ormai morta. Avrebbe dovuto seguire le lezioni in didattica a distanza. Ma per lei, di soli 14 anni, deceduta stando alle prime ipotesi per cause naturali, non c'era più nulla da fare. L'uomo si è recato nell'abitazione dopo che la donna aveva provato più volte a contattare la figlia senza però avere risposte.

Per la ragazzina, di origine rumena e che frequentava con ottimi risultati il primo anno di una scuola Superiore di Sansepolcro, anche se abitava a Monterchi, sono stati quindi chiamati immediatamente i soccorsi che sono arrivati prima possibile. Ma i medici dell'emergenza urgenza non hanno potuto che constatarne il decesso.

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della Stazione di Monterchi e della Compagni di Sansepolcro. Tra le ipotesi più accreditate, come detto, è che si sia trattato di una morte per cause naturali. Di un malore improvviso. E' stata comunque disposta l'autopsia che verrà effettuata all’ospedale di Montevarchi e potrà chiarire definitivamente i motivi di un così tragico e inaccettabile evento.

Il paese della Valtiberina piange per questa giovane vita spezzata. Compagni e conoscenti sono ancora increduli. Un dolore, uno strazio troppo forti per essere accettati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno