Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:50 METEO:AREZZO13°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La torcia olimpica brilla sul red carpet del Festival di Cannes

Sport martedì 21 marzo 2023 ore 07:00

Viareggio Women's Cup, ACF Arezzo sconfitta

Esordio amaro per le ragazze dell'Arezzo. La Rappresentativa Nazionale Lnd vince per 1-4. La rete amaranto di Scognamiglio



AREZZO — Oggi pomeriggio, al centro sportivo "Brunini" di Galleno (Firenze) l'ACF Arezzo ha fatto il suo storico esordio nella IVª edizione della Viareggio Women's Cup, nell'ambito del Torneo di Viareggio. Esordio amaro per le ragazze di mister Ilaria Leoni: la Rappresentativa Nazionale Lnd si è imposta per 1-4. Primo tempo molto combattuto e in sostanziale equilibrio tra le due squadre. La Rappresentativa passa in vantaggio al 15’: palla recuperata sulla trequarti e Montemezzo non ci pensa due volte e fa partire un gran tiro dalla distanza che s’insacca sotto la traversa. L’Arezzo, dopo una partenza un po’ contratta, prova a destarsi e riesce a pareggiare i conti. Al 34’ punizione dalla trequarti di Martino, in mezzo Scognamiglio è la più veloce a deviare in rete per il gol dell’1-1. Ad inizio ripresa l’ACF Arezzo su divora il gol del vantaggio con Allegra Rossi, servita in area da Taddei, si vede respingere il tiro a botta sicura da un’attenta Papandrea. Al 58’ la Rappresentativa passa di nuovo in vantaggio: palla riconquistata al limite dell’area, Colombo con il sinistro la piazza e batte Pieri per il gol del momentaneo 1-2. Passa appena un minuto e la Rappresentativa allunga ancora, sempre con Colombo che da fuori area fa partire un gran tiro che s’insacca e fissa il risultato sull’1-3. La Rappresentativa va vicina al quarto gol all’82’, sugli sviluppi di un corner, la palla arriva sui piedi di Colombo che calcia con il sinistro e colpisce la traversa. Al’87’, ancora Colombo va vicina alla tripletta personale: lanciata in area viene stoppata bene al momento del tiro da un’ottima uscita di Pieri. Nei minuti di recupero finali la Rappresentativa fissa il risultato finale sull’1-4 grazie al gol di Carcassi, lanciata in profondità da Purpura, che con un destro in diagonale batte Pieri.

«È stata una partita tosta, ce l'aspettavamo - ha detto mister Ilaria Leoni al termine del match. Le ragazze della Rappresentativa giocano quasi tutte in Serie C, ma soprattutto nel primo tempo abbiamo giocato alla pari e abbiamo avuto qualche occasione in più noi. Ad inizio ripresa abbiamo avuto l'occasione per fare il 2-1, poi siamo calate un po'. Adesso pensiamo alla prossima e non molleremo fino alla fine»

L'ACF Arezzo scenderà in campo per la seconda gara del girone giovedì 23 marzo contro la Fiorentina. Appuntamento allo stadio "Ferracci" di Torre del Lago (Lucca) alle ore 15.

IVª VIAREGGIO WOMEN’S CUP


GIRONE 2 – Gara 1

ACF Arezzo – Rappresentativa Lnd 1-4

ACF AREZZO: Pieri, Veneziano, Scognamiglio (65’ Borgogni), Nasoni E (46’ Saviano), Nasoni S (77’ Minciotti), Materozzi (52’ Taddei), Tidona (65’ Torres), Rossi, Martino, Lunghi (52’ Tolomei), Conti (52’ Fratini).
A disposizione: Cardarelli, Lonoce, Moretti, Galeotti, Tomassini, Rossi E, De Marsico, Pastore, Rizzi, Oliveto.
Allenatore: Ilaria Leoni

RAPPRESENTATIVA LND: Papandrea, Tschoell, Collova, Battilana, Montemezzo, Licari (67’ Mattiello), Servetto, Catena (46’ Penzo), Bauce (67’ Purpura), Coppola (46’ Colombo), Vergari (46’ Carcassi).
A disposizione: Holzer, Brambilla, Purpura, Passeri, Campostrini, Gattuso, Pisoni, Passarella, Passarani.
Allenatore: Marco Canestro

RETI: 15’ Montemezzo, 34’ Scognamiglio, 58’ Colombo, 59’ Colombo, 93’ Carcassi


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno