Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO10°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
100 anni fa nasceva Mike Bongiorno: il blob di alcune sue apparizioni in tv

Sport venerdì 19 gennaio 2024 ore 12:20

Ad Arezzo la finale di Freccette elettroniche

Open Dart Arezzo, da oggi fino a domenica 21 ad Arezzo Fiere e Congressi la finale nazionale del Campionato Freccette elettroniche



AREZZO — Arrivano da tutta Italia e, da oggi fino a domenica, si sfideranno a freccette ad Arezzo.

Dal 19 al 21 gennaio torna infatti l'appuntamento con la finale del Campionato a Squadre e individuale di Freccette elettroniche presso Arezzo Fiere e Congressi.
L’iniziativa è organizzata dall'A.S.D. ODF Toscana Arezzo, da Italian Darts e Dinky Pub Arezzo, con il patrocinio dell'assessorato allo Sport e Politiche giovanili del Comune di Arezzo e la collaborazione di Confesercenti Arezzo.

Confesercenti ha scelto di collaborare con gli organizzatori dell'iniziativa riconoscendo il valore della ricaduta degli eventi sportivi e ricreativi sul territorio.

“La manifestazione” aggiunge Lucio Gori vicedirettore di Confesercenti Arezzo “ha un elevato numero di partecipanti ed è evidente la ricaduta per il settore ricettivo. Significativo è l'indotto per la città. Anche quest'anno ci sarà una vera e propria ondata di giocatori di freccette elettroniche che invaderà Arezzo”.
Nei padiglioni di via Spallanzani si affronteranno quasi 250 squadre, con una media tra i 4 e gli 8 componenti.
“Numerosi sono i partecipanti aretini” confermano gli organizzatori Marco Bisaccioni del Dinky Pub e Andrea Landini dell'Italian Darts “ma è altrettanto vero che oltre 1200 persone arrivano da varie regioni d'Italia e dormiranno nelle strutture ricettive almeno per due notti. Praticamente sono numerose le regioni in cui la Federazione Open Dart svolge i campionati e i giocatori qualificati per la fase finale provengono da Liguria, Abruzzo, Marche, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Toscana, Lazio, Umbria, Valle d’Aosta, Veneto e tante altre regioni”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno