Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO10°15°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 28 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sardegna, Arianna Meloni: «Hanno perso tutti, non Giorgia»

Attualità martedì 26 ottobre 2021 ore 13:33

Addio a Benvenuto, storica bandiera amaranto

E' morto a 79 anni l'ex centravanti del Cavallino. Con l'Arezzo aveva giocato a cavallo degli anni '60 e '70. Una parentesi anche come allenatore



AREZZO — Se ne è andata un'altra bandiera amaranto. Giovan Battista Benvenuto, meglio conosciuto come Mauro, si è spento all'età di 79 anni. 

Il suo nome resterà per sempre legato ai colori amaranto. Uno dei più forti centravanti che l'Arezzo abbia mai avuto. 

Con gli amaranto ha giocato 4 stagioni a cavallo degli anni '60 e '70.  Nel campionato 1970-71, in maglia amaranto, conquista pure il titolo di capocannoniere.

Torna ad Arezzo in veste di allenatore nella stagione 1989-1990 e prende il posto dell'esonerato Magni. La sua avventura sulla panchina amaranto dura poco più di un anno quando, nella stagione successiva, viene sostituito da Menchino Neri.

Benvenuto ha legato il suo nome ad Arezzo. Nonostanete fosse nato a Genova aveva scelto la provincia aretina come luogo dove vivere.

E' morto all'ospedale di Grosseto dove si trovava ricoverato da alcuni mesi.

La Società Sportiva Arezzo rende noto che ha già inoltrato alla Lega di Serie D la richiesta di giocare con il lutto al braccio domenica prossima contro il Cecina.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno