Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:21 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trento, fischi e striscioni degli ambientalisti contro Salvini. Il ministro: «Voi volete le auto elettriche prodotte in Cina dove bruciano il carbone»

Attualità giovedì 12 novembre 2015 ore 13:29

AgrieTour, al via la quattordicesima edizione

Taglio del nastro con la presentazione del portale del Ministero delle Politiche Agricole e dell’Agribarometro, 400 gli espositori dell’Italia rurale



AREZZO — Oltre 20 mila aziende, un milione di euro di fatturato all’anno, un settore che continua a crescere di anno in anno. È questa la cornice di un quadro che sarà più preciso con la presentazione dei dati aggiornati che avverrà ad AgrieTour, il Salone nazionale dell’agriturismo e dell’agricoltura multifunzionale.

Venerdì 13 novembre, ad Arezzo Fiere e Congressi, alle 10,30 taglio del nastro con le autorità e i protagonisti di un settore che anche con AgrieTour è cresciuto in questi anni. La campagna come stile di vita, adesso anche più facilmente misurabile grazie alla classificazione unica nazionale, un metro uniforme da Nord a Sud, come succede per gli alberghi, e che consentirà di poter confrontare e scegliere con maggior precisione.

«L'agriturismo è un modello tipicamente italiano e rappresenta la principale espressione della multifunzionalità in agricoltura – dice il Presidente di Arezzo Fiere, Andrea Boldi - l'Italia è infatti l'unico paese europeo ad avere una legislazione specifica che ne definisce gli aspetti, le tipologie e le finalità per la valorizzazione del patrimonio rurale e del territorio nazionale ed AgrieTour è stata scelta non a caso dal Ministero per rilanciare questo settore».

AgrieTour non è solo agriturismo, torna infatti AgrieTour Bimbi, lo spazio promosso da Agrigiochiamo e dedicato al fenomeno delle Fattorie Didattiche che anche quest’anno promuoverà momenti di incontro oltre che laboratori didattici per i più piccoli e l’incontro tra domanda e offerta. AgriLife, il piacere di vivere in campagna, rafforza la propria offerta non solo limitata ai tanti fornitori per la casa in campagna, ma anche con minicorsi per viverla al meglio. Un’area intera dedicata a tutto quello che serve per migliorare il rapporto con la campagna. L’apicoltura tornerà ad essere protagonista con ApieTour, lo spazio dedicato al settore con forniture e incontri sulla legislazione del comparto. Grande visibilità anche per il cicloturismo, fenomeno in larghissima espansione, che con la terza edizione di Cicl@Tour metterà in mostra le offerte dei vari territori in riferimento all’agriturismo. Per il secondo anno si rafforza la presenza di AgriSocial, l’area dedicata al settore dell’agricoltura che vuole puntare a far confrontare le principali realtà italiane di questo segmento in continua evoluzione che oggi vanta una legge quadro nazionale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

MARCO REMASCHI SU 14° EDIZIONE DI AGRIE TOUR - dichiarazione
ANDREA BOLDI SU 14° EDIZIONE DI AGRIE TOUR - dichiarazione
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno