Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO19°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Fumo in cabina: paura sull’aereo American Airlines per un portatile che ha preso fuoco
Fumo in cabina: paura sull’aereo American Airlines per un portatile che ha preso fuoco

Cronaca martedì 12 ottobre 2021 ore 14:09

Alla guida con documenti falsi, 40enne nei guai

Gli agenti hanno controllato un'auto in via Masaccio. Il conducente, un cittadino africano, è stato denunciato



AREZZO — Una pattuglia della Polizia Municipale, durante un normale servizio di controllo in via Masaccio, ha fermato una Ford chiedendo i documenti di guida al conducente. Quest’ultimo ha fornito prima il permesso di soggiorno e la carta d’identità e successivamente, dopo reiterata richiesta di esibire l’abilitazione alla guida, ha mostrato la carta di circolazione, una patente in formato card, un permesso di guida internazionale, sempre formato card, e la loro traduzione cartacea.

Gli agenti, insospettiti dalla documentazione che non appariva "veritiera", hanno condotto una serie di più attente verifiche a seguito delle quali è emerso che i due documenti formato card e la traduzione non erano conformi ai modelli previsti dalle convenzioni internazionali oltre che ai modelli originali rilasciati dal Paese d’origine.

Il personale della Pm ha quindi proceduto al loro sequestro e a denunciare all’autorità giudiziaria il conducente, un quarantenne africano, per aver falsificato e utilizzato il documento di guida. A suo carico sono state elevate anche le relative sanzioni amministrative per guida senza patente. La macchina è stata sottoposta a fermo amministrativo per un periodo di tre mesi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno