Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:32 METEO:AREZZO14°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo yacht extra-lusso si arena su una spiaggia a Formentera
Lo yacht extra-lusso si arena su una spiaggia a Formentera

Sport sabato 26 settembre 2020 ore 14:27

Amaranto a Salò per fare risultato

Domani l'esordio in campionato in casa della Feralpi di Massimo Pavanel. L'allenatore amaranto chiede umiltà e voglia di portare a casa punti



AREZZO — L'Arezzo esordirà in campionato domani pomeriggio alle 15, sulle sponde del lago di Garda, affrontando la Feralpisalò allenata da Massimo Pavanel. Alla vigilia, l'allenatore amaranto Alessandro Potenza ha incontrato i giornalisti per la consueta conferenza stampa pre partita.

Una gara che l'Arezzo dovrà affrontare con umiltà, un concetto che sta a cuore al nuovo mister. C'è ancora tanto lavoro da fare, lo ha sottolineato, perché ci sono molti ragazzi che sono arrivati da poco, molti dei quali erano magari ai margini delle squadre dove si trovavano prima. Potenza ha però visto ottimi segnali nella gara di mercoledì scorso a Piancastagnaio, dove l'Arezzo ha tenuto botta nella prima mezz'ora, molto sofferta, per poi venire fuori nella seconda parte della gara, fino a vincerla allo scadere. "Chi è arrivato da poco sta ancora lavorando a parte per recuperare la condizione ottimale - ha detto Potenza - soprattutto in un anno particolare come questo, perché lo stop è stato di molti mesi per via del Covid. Non possono ancora avere il ritmo partita, ma verranno comunque tutti a Salò perché abbiamo necessità anche di cementare il gruppo, anche con i nuovi innesti appena arrivati"

Fra gli ultimi ad aggregarsi al gruppo c'è Adama Sane, per il quale l'allenatore ha speso parole importanti: "sta soffrendo meno di altri l'inserimento in gruppo, se non altro dal punto di vista fisico. A Verona non era ai margini, ha disputato la partita di Coppa Italia Primavera contro la Fiorentina ed è stato impiegato anche in alcune amichevoli con la prima squadra dell'Hellas. E' chiaro che dal punto di vista tattico ha fatto con noi solo due allenamenti - ha concluso l'allenatore amaranto - quindi non possiamo pretendere che abbia lo stesso inquadramento dei compagni, che ormai si danno metaforicamente del tu in campo"

Un altro nuovo arrivi di cui mister Potenza ha parlato è Males: "il transfer è arrivato e lui è disponibile per giocare. Dopo la stagiona al Cluj però, era andato l'anno scorso in Norvegia, dove ha trovato tutti campi sintetici - ha spiegato Potenza - che lo hanno convinto a tornare a casa in autunno. In passato aveva avuto infortuni alle ginocchia e non voleva correre rischi. Poi è arrivato il Covid ed è rimasto fermo. Deve quindi ancora recuperare il ritmo partita, ma è un giocatore importante per l'Arezzo".

"Della Feralpisalò ho avuto la possibilità di vedere due partite - ha detto l'allenatore dell'Arezzo pensando alla sfida di domani - dalla scorsa stagione hanno cambiato qualcosa e inserito dei giovani interessanti. Sono una squadra ben organizzata che dobbiamo affrontare con umiltà". Ma la prima di campionato non è mai una partita normale, e Potenza lo sa bene: "sarà importante soprattutto la prima mezz'ora, perché in questo momento nessuno può avere la condizione ottimale. Con il passare dei minuti è facile che saltino schemi e moduli tattici, si apriranno gli spazi, dovremo essere bravi a tenere botta".

Giulio Cirinei
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Mister Potenza alla vigilia di FeralpiSalò-Arezzo
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno