Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:00 METEO:AREZZO15°27°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 22 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Quando finite di parlare parto», l'autista "sequestra" i passeggeri sullo shuttle Malpensa-Milano
«Quando finite di parlare parto», l'autista

Sport domenica 28 novembre 2021 ore 08:00

Amen, sconfitta bruciante contro il Valdisieve

Gli amaranto rimontano da -16 ma non basta per la vittoria. Sabato prossimo per gli amaranto il primo dei due derby casalinghi



AREZZO — Valdisieve Basket – Amen Scuola Basket Arezzo 76-71

Parziali: 22-16, 35-32, 59-50

Valdisieve: Bartolozzi 13, Cioni 1, Piccini N. 5, Maltomini, Pelucchini 9, Occhini 30, Morandi 3, Sarti N. ne, Bianchi 4, Sarti T. ne, Municchi 7, Piccini C. 4. All.Pescioli
Amen: Brandini 4, Ghini 14, Cutini 12, Rossi 9, Cresti 15, Calzini ne, Ndaw 5, Castelli ne, Giommetti 6, Provenzal 6. All.Evangelisti

Al termine di una partita intensa e combattuta è Valdisieve a sorridere contro l’Amen Scuola Basket Arezzo. Come nelle previsioni della vigilia partono subito bene i padroni di casa, intensità e determinazione portano la squadra di coach Pescioli avanti nel primo quarto 22-16. L’Amen rialza la testa e rimane a stretto contatto con gli avversari, purtroppo i tanti errori da sotto non consentono al quintetto di coach Evangelisti di superare Valdisieve che all’intervallo conduce 35-32. Al rientro in campo i padroni di casa mettono in difficoltà l’Amen, Occhini si conferma un problema per la difesa aretina e Valdisieve trova il primo allungo che al 30’ porta la squadra di coach Pescioli sul 59-50. Il momento di fiducia dei fiorentini continua nei primi minuti dell’ultimo quarto, gli amaranto non riescono a reagire e scivolano fino al -16 che sembra chiudere la gara. 

Messa con le spalle al muro la SBA trova le forze per cominciare la rimonta, Ghini e Cresti sono una iniezione di energia e punto dopo punto l’Amen si riporta fino al -1. Purtroppo questa rapida rincorsa fa pagare in lucidità nel finale gli amaranto che non riescono a ribaltare la gara e chiudono sul 76-71 con Occhini gran mattatore della serata con 30 punti realizzati. 

Per l’Amen una sconfitta che brucia e che conferma come in un campionato così equilibrato non si possa abbassare la soglia della concentrazione neanche per pochi minuti. Il bicchiere mezzo pieno invece sottolinea ancora una volta il valore dei due 2003 Ghini e Cresti, assoluti protagonisti contro Valdisieve, che si stanno confermando su alti livelli anche in un campionato difficile come quello di Serie C Gold.

Sabato prossimo al Palasport Estra il primo dei due derby casalinghi a distanza di sette giorni, alle 18.30 arriverà ad Arezzo una Fides Montevarchi assetata di punti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno