Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:AREZZO19°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 25 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa

Attualità giovedì 03 dicembre 2020 ore 14:50

Antiquaria, l'arancione non è il colore giusto

Per domenica si attende l'uscita della Toscana dalla zona rossa, ma poco o nulla cambia. Soprattutto per la Fiera



AREZZO — La Fiera Antiquaria non aveva mai dovuto fare i conti con una battuta d'arresto così importante e duratura. In passato era saltata una sola edizione, a causa di una maxi nevicata. Ma, a questo giro, neppure la manifestazione è riuscita a spuntarla. Anzi, continua a cadere sotto alla scure dei Dpcm e quindi della pandemia.

Perché, nonostante la curva del contagio negli ultimi giorni sia scesa e per domenica sia previsto il passaggio della Toscana in zona arancione, poco cambia. Anche per la Fiera. Infatti, si sarebbe dovuta svolgere in questo fine settimana e perciò l’ edizione di dicembre ne viene tagliata fuori.

Non solo. Riapriranno estetisti, negozi di scarpe e abbigliamento per adulti, gioiellieri. Ma gli spostamenti tra Comuni continueranno a non essere consentiti. Quindi, come ha detto, tra i denti, anche l'assessore Simone Chierici: "organizzare la Fiera, anche se venisse consentito, avrebbe comunque poco senso". La macchina comunale, nonostante ciò, non si è mai fermata, ma non si intravedono schiarite all'orizzonte. Nonostante si attenda comunque il nuovo Decreto.

In fondo, si tratta di un appuntamento con l'antiquariato che, ogni prima domenica del mese e il sabato precedente, richiama visitatori da fuori. Quindi, solo i residenti in città non possono bastare a tenere in piedi l'evento.

L'auspicio è arrivare quanto prima alla zona gialla. Ma, va tenuto in considerazione, che per i giorni del Natale e del Capodanno sono state già emanate regole estremamente rigide. La lotta al Covid è ancora una strada lunga e lastricata di sacrifici. Ma, solamente così, si possono evitare contagi, malati e vittime.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno