comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 22° 
Domani 19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 08 aprile 2020
corriere tv
Coronavirus, soccorritrice del 118 consola paziente agitato in un letto di contenimento: «Stai calmo»

Attualità martedì 24 marzo 2020 ore 09:30

Apertura aziende di produzione, decide il Prefetto

Chiunque operi o abbia riconvertito la propria azienda per la realizzazione di beni di prima necessità può presentare richiesta



AREZZO — Il presidente della Camera di commercio di Arezzo-Siena cerca di fare chiarezza sulle attività che possono restare aperte alla luce del nuovo decreto governativo. 

Massimo Guasconi sollecita il supporto dei Prefetti affinché valutino le effettive richieste delle aziende relativamente al tipo di produzione fatta. Il riferimento, in particolare, è relativo all'industria tessile che, come previsto dal decreto governativo deve chiudere. Qualora, però, l'azienda si fosse riconvertita e produca strumenti necessari all'emergenza, come le mascherine o l'abbigliamento di protezione individuale, allora il Prefetto può concedere la prosecuzione dell'attività.

L'azienda che ritiene di svolgere un'attività di "interesse pubblico" deve fare esplicita richiesta alla Prefettura di competenza che valuterà caso per caso.

Il presidente della Camera di Commercio di Arezzo e Siena, rivolgendosi alle tante imprese che in questo momento hanno dovuto sospendere l'attività, ribadisce che verranno attuate tutte le misure di sostegno al fine di garantire la sopravvivenza ma soprattutto la ripresa delle aziende.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità