Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:30 METEO:AREZZO20°35°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L'abbraccio tra Schwazer e i suoi figli dopo la gara è commovente
L'abbraccio tra Schwazer e i suoi figli dopo la gara è commovente

Attualità martedì 15 settembre 2020 ore 17:36

Approvato l'accordo per il ponte provvisorio

Sarà alternativo a Ponte Buriano. L'ok della Giunta regionale ai lavori



AREZZO — La Giunta regionale ha approvato oggi uno schema di convenzione con il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e la Provincia di Arezzo per la realizzazione di un ponte provvisorio alternativo allo storico 'Ponte a Buriano', nel Comune di Arezzo.

Ponte a Buriano, noto anche come 'il ponte della Gioconda', è stato chiuso al traffico dalla Provincia a seguito di indagini - grazie al finanziamento regionale di 700.000 euro - che hanno evidenziato importanti criticità, con gravi disagi per la circolazione, per i cittadini e le attività economiche dell'area.

Anche in virtù dello schema approvato oggi, il ponte provvisorio all’uso di Ponte a Buriano sarà finanziato con 2.100.000 euro e servirà a dare rapida risposta alle esigenze del territorio. A breve partirà inoltre la progettazione (costo stimato: 1.300.000 euro) di un nuovo ponte alternativo a quello storico, che - come confermato dal ministro per il Sud e la Coesione territoriale Giuseppe Provenzano nei giorni scorsi, in occasione del suo sopralluogo nell’aretino - sarà finanziato dal Governo con un investimento di oltre 11 milioni e 400 mila euro.

Si ricorda che il nuovo progetto prevede che il ponte storico, ritratto da Leonardo nel suo capolavoro, sarà recuperato e destinato alla viabilità ciclo-pedonale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno