Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO14°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 20 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Scurati, Landini: «Oscurato monologo sul 25 Aprile, questo è regime»

Sport sabato 11 dicembre 2021 ore 12:13

Sussi: “Contro la Pianese voglio conferme"

L'allenatore pretende i 3 punti e pensa ad alcuni cambiamenti. Amaranto ancora senza Strambelli. Il tecnico si aspetta ancora rinforzi dal mercato



AREZZO — Alla vigilia della partita che vede l'Arezzo affrontare in casa la Pianese mister Sussi, in conferenza stampa, affronta tutti i temi possibili: mercato, classifica e Pianese

Non sarà una partita semplice quella di domani al Città di Arezzo alle 14,30 perché la compagine guidata da Bacci è avversario tosto.

Le squadre che precedono il Cavallino non accennano a rallentare e ad oggi i punti dal San Donato Tavarnelle sono 11 (con una partita in meno per gli amaranto).
L'Arezzo adesso non può guardare troppo la classifica "le altre non rallentano, siamo obbligati a vincere ma soprattutto a fare la prestazione. Se non  succede la deblacle vista a Poggibonsi sono tranquillo ho molta fiducia nei miei giocatori" - afferma Sussi.

Tutti i giocatori sono a disposizione, tranne Strambelli ancora fuori per infortunio. Il modulo di partenza sarà molto probabilmente il 4-3-3 con possibili varianti nel corso della gara.
"Ho in testa un paio di soluzioni. La cosa più importante è la concentrazione e la determinazione" - insiste il tecnico aretino.

La Pianese è un'ottima squadra che l'allenatore amaranto ha studiato bene durante la settimana.
"Sono forti ed hanno delle individualità molto importanti. Dalla cintura in su sono una grande squadra. Per fare risultato domani dobbiamo stare molto concentrati, coprire bene ogni zona del campo e non farsi cogliere di sorpresa".

Il direttore sportivo amaranto continua il lavoro nel mercato per cercare di completare la rosa voluta da Sussi.
"Ci sentiamo quotidianamente, per il momento abbiamo preso i giocatori che volevamo, con le caratteristiche giuste. Dobbiamo fare ancora qualcosina per chiudere il mercato ma sono sicuro che riusciremo a completare la rosa con i giocatori giusti. Il mio obbiettivo è costruire una squadra dove ci sia sempre l’alternativa. Voglio far giocare chi è più in forma. Tutti i giocatori si devono sentire protagonisti e rispondere presenti alla chiamata dell'allenatore" - ribadisce Sussi.

L'Arezzo sceso in campo a Scandicci (per 27' prima della sospensione della gara per impraticabilità del campo ndr) è piaciuto al suo allenatore e domani cerca lo stesso approccio alla gara.
"Se entreremo in campo come a Scandicci, con quel piglio deciso, senza paura attenti in difesa e pronti ad offendere, sono fiducioso che il risultato prima o poi arriva. Dobbiamo avere la voglia e la determinazione per fare nostra la partita".

Con il recupero l'Arezzo avrà un giorno in meno di vacanze perchè dovrà preparare la gara contro lo Scandicci, la condizione atletica è buona anche con l'aumento dei carichi voluto dal mister.

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Mister Sussi alla vigilia di Arezzo-Pianese
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno