Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:59 METEO:AREZZO18°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Cronaca domenica 29 agosto 2021 ore 16:10

Beccati a ballare assembrati e senza mascherine

Sanzione amministrativa e chiusura per un locale aretino che avrebbe dovuto fare una serata solo di ristorazione. Intensi controlli dei Carabinieri



AREZZO — I Carabinieri del Comando Provinciale, anche sul finire dell'estate, non abbassano la guardia in tema di servizi di prevenzione nell’arco serale e notturno. Nell’ultimo fine settimana, come prevedibile per il progressivo rientro dalle località di villeggiatura, si è registrato un incremento delle presenze nei centri storici cittadini, luoghi spesso eletti a centro della movida e del divertimento.

Nella notte tra sabato e domenica, i Carabinieri della Compagnia di Arezzo, in collaborazione e sinergia con i colleghi del Gruppo della Guardia di Finanza di Arezzo, hanno proceduto al controllo di alcuni locali pubblici e delle aree circostanti agli stessi, impiegando numerose pattuglie su tutto il territorio di competenza.

A seguito dei molteplici controlli effettuati, un locale della provincia di Arezzo, si tratterebbe di uno molto noto tra il capoluogo e il Valdarno, che avrebbe dovuto essere aperto solamente per effettuare una serata di ristorazione, è stato sanzionato amministrativamente e ne è stata disposta la chiusura ai sensi della normativa anti Covid-19. I militari, giunti nel locale in tarda notte, hanno verificato e riscontrato che all’interno vi erano numerosi clienti che ballavano, assembrati e senza mascherina.

Durante il controllo all’interno dello stesso locale, un 24enne straniero, senza fissa dimora e con precedenti di polizia, è stato trovato in possesso di un coltello e di un tirapugni; per lui è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria per porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere.

Oltre alla chiusura del locale, nell’arco del servizio che come già detto ha interessato anche le zone limitrofe ai locali notturni e le arterie stradali utilizzate per raggiungere gli stessi, sono state denunciate altre 5 persone: un 37enne di origini pugliesi e residente nel Valdarno per essersi messo alla guida della propria autovettura sotto l’influenza dell’alcol; un aretino di 53 anni residente nel cortonese sorpreso alla guida senza patente e tre uomini: un 21enne aretino, un pakistano di 26 anni e un 45enne ancora del Valdarno-aretino, tutti con precedenti di polizia, che sono stati sanzionati per l’inosservanza della misura di prevenzione del divieto di ritorno nel Comune di Arezzo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno