Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:54 METEO:AREZZO12°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 13 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lite tra Cacciari e Bocchino in diretta tv sulle Europee: «Ma vaffa...» e il filosofo abbandona lo studio

Attualità martedì 31 marzo 2020 ore 19:56

Bonus spesa, da domani al via le richieste

Occorre un'autocertificazione che indichi il reale stato di disagio del nucleo familiare. Ghinelli, "Utilizzatelo ma non ne approfittate, vigileremo"



AREZZO — Disponibile da domani mattina, nel sito del Comune, il modulo per fare richiesta del bonus alimentare.

Si tratta di un aiuto concreto alle famiglie in difficoltà elaborato in collaborazione con Anci.

Il Governo ha stanziato i contributi per sostenere i cittadini meno abbienti in questo momento di emergenza e ad Arezzo spettano 525 mila euro che verranno distribuiti a chi versa in condizioni di reale necessità.

“Non fatevi prendere dallo scoramento ma neanche da facile entusiasmo – premette il sindaco Ghinelli – in questo momento complicato, forse ci vorrà del tempo per valutare ed elaborare tutte le richieste ma avrete la nostra più totale collaborazione”.

Nella richiesta deve essere dettagliata la composizione familiare e le ragioni per le quali l'epidemia ha portato lo stesso nucleo alla condizione di disagio economico.

L’autodichiarazione dovrà essere corredata di modello Isee che, descrivendo la situazione economico-patrimoniale del nucleo, rappresenta un indicatore sociale importante nella modalità di distribuzione dei fondi stanziati.

“Anche se credete di trovarvi in una situazione limite, inviate la richiesta e siate tempestivi. Mi raccomando però di non dichiarare il falso. Ricordate che si tratta di denaro pubblico stanziato per sostenere i nuclei familiari in difficoltà. Faremo controlli approfonditi e se verranno riscontrare irregolarità sarete chiamati a restituire quanto percepito, oltre a risponderne penalmente"  – mette in guardia il sindaco.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno