Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Sport sabato 16 gennaio 2021 ore 17:01

Cambiano i giocatori ma non il risultato

L'Arezzo naufraga in casa contro un buon Cesena. Amaranto mai in partita. Gli errori difensivi e della panchina alla base del disastro



AREZZO — La società si è mossa bene sul mercato. Ha cambiato l'intera squadra ma i risultati continuano a mancare.

Nell'Arezzo, adesso, ci sono buoni calciatori ma non riescono ad essere squadra. Se poi ci si mette anche Camplone ecco che la frittata è fatta.

L'allenatore amaranto stravolge le poche certezze che ci sono state fino ad ora. Schiera quasi tutti i nuovi acquisti dal primo minuto e cambia modulo. Ora, a questi livelli poco conta se si schiera il 4-3-3 o il 4-2-3-1 ma un'impronta chiare e definitiva ci vorrebbe. Specialmente a questo punto della stagione dove i punti iniziano veramente a contare.

Inoltre, nel far questo, rinuncia a due delle pedine che domenica scorsa hanno dimostrato di essere maggiormente in palla. Il redivivo Cerci, che oggi si è dovuto accontentare di appena 10 minuti e che ha i colpi per fare la differenza, e soprattutto Di Paolantonio. Il fantasista amaranto, con tutta probabilità, non è il miglior amico di Camplone ed il trainer amaranto lo rilega, anche stavolta, in panchina. Che paghi un carattere difficile o qualcos'altro non è dato sapere ma di certo è l'unico giocatore della rosa in grado di cambiare l'inerzia della partita. Quel calciatore capace di vedere il gioco prima degli altri e di svariare da destra a sinistra con lanci illuminanti e millimetrici. Fatto sta che è entrato dopo pochi minuti per l'infortunio occorso ad Altobelli, un altro che ha dimostrato di essere un buon rinforzo. Il problema dell'Arezzo è in avanti. Perez ha giocato solo 40' prima di uscire per un problema alla coscia. Si vede che è un bell'attaccante solido, veloce e intelligente ma troppo spesso predica nel vuoto. Camplone schiera dal primo minuto Cutolo. Il capitano è un generoso ma a volte risulta essere troppo prevedibile. Giunto a questa età, Cutolo potrebbe essere quel valore aggiunto da schierare 20-30 minuti utili a spaccare le difese avversarie e cambiare l'inerzia di una gara. Serve un gioco offensivo più dirompente e incisivo e non capiamo perché il tecnico aretino non si affidi a Zuppel, la giovane punta che fino ad ora ha dimostrato tanta grinta, carattere e determinazione.

Per recuperare la gara contro il Cesena, Camplone ha optato anche un cambio di modulo. Ha sostituito Belloni con Borghini ed ha avanzato i due esterni che, in questo modo, erano protetti da tre difensori centrali. La scelta non l'ha premiato ma apprezziamo la capacità dell'allenatore di leggere la partita e di provare a modificare l'assetto in corsa.

Infine una nota sui nuovi acquisti. Di Grazia ha mostrato numeri di qualità anche se è mancato di freddezza al momento della conclusione a rete. Altobelli aveva già dimostrato a Ravenna di essere un bel pilone di centrocampo, bravo ad impostare e difficile da saltare. Perez ha lottato ed ha tenuto sul chi va là l'intera retroguardia cesenate. Sbraga è il più forte centrale dell'Arezzo, ha personalità ed è bravo anche ad impostare. Male la prestazione di Karkalis, sostituito da un ottimo Ventola che siamo sicuri troverà spazio in questa squadra.

Nel complesso, l'Arezzo visto al Comunale contro il Cesena è poca cosa. I romagnoli sono stati superiori in tutte le zone del campo ed hanno conquistato con merito i tre punti in palio.

Ora ci sarà una settimana di tempo per preparare la gara con la Feralpi.  Non si può più sbagliare e Camplone deve, finalmente, trovare un'ossatura a questa squadra.

Altrimenti sarà un disastro.

Andrea Duranti
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Mister Viali al termine di Arezzo-Cesena 0-2
Mister Camplone al termine di Arezzo-Cesena 0-2

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno