Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 25 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Russia-Ucraina, secondo anniversario della guerra: la manifestazione dei parenti dei prigionieri di guerra a Kiev

Attualità giovedì 08 giugno 2023 ore 16:45

Arezzo capitale della pace, in 2mila alla marcia

Tutti uniti contro le guerre dalla città fino a Rondine dove fanno tappa il cardinale Zuppi e il sottosegretario delle Nazioni Unite



AREZZO — In duemila tra Arezzo e Rondine in marcia per la pace. Gli studenti aretini insieme a quelli della Cittadella della Pace, questa mattina (8 giugno) hanno voluto rinnovare il loro messaggio, lanciato anche lo scorso anno, contro ogni conflitto.

E proprio con questa marcia è partito lo YouTopic 2023, il Festival Internazionale sul Conflitto che dall’8 all’11 giugno si svolge proprio nel borgo di Rondine. “A distanza di più di un anno dallo scoppio della guerra in Ucraina, il pericolo concreto è quello di anestetizzarci davanti al dolore nostro e altrui, di diventare indifferenti, ignorando questa guerra e tutti gli altri tanti conflitti armati ancora in corso nel mondo”, sottolinea il presidente e fondatore di Rondine Cittadella della Pace, Franco Vaccari.

Per questa ragione, quest’anno Rondine ha invitato a camminare per una seconda volta, per non dimenticare, per non perdere la speranza e per non diventare indifferenti.

“Nessuna guerra ha mai prodotto un beneficio maggiore al dolore e alle ferite che causa – afferma Shasika Weerasinghe ("Sole"), presidente della Consulta Provinciale degli Studenti di Arezzo. - Dopo un anno, siamo ancora qui oggi a manifestare la pace per il presente e per il futuro; studenti che come me domani saranno futuri cittadini. Osserviamo e prendiamo a cuore ciò che ci circonda, per non fare ciò che attualmente viene fatto. Perché siamo in un continuo cambiamento e proviamo a migliorarci insieme”.

Il lungo serpentone si è snodato tra il parcheggio della Coop.Fi. di viale Amendola fino alla Cittadella della Pace.  A seguire si tiene l’inaugurazione del Giardino dei Giusti-Artigiani di Pace, in collaborazione con Gariwo-La Foresta dei Giusti. Mentre nel pomeriggio fa tappa a Rondine il Cardinal Matteo Zuppi, presidente Conferenza Episcopale Italiana, che interviene nel panel dal titolo “Religioni e fratellanza nel Mediterraneo: generazioni in dialogo”, un approfondimento alla ricerca di azioni e alleanze tra religioni e generazioni per una concreta prospettiva di pace.

L'altro grande ospite è il Sotto-Segretario Generale delle Nazioni Unite e Alto Rappresentante ONU per l’Alleanza tra le civiltà, Miguel Angel Moratinos a Rondine in concomitanza con la presenza del Cardinale Zuppi di ritorno dalla missione di pace in Ucraina.

L’ingresso a YouTopic Fest 2023 è libero.

https://youtopicfest.rondine.org/

https://fb.watch/l1pwFaOJsl/

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno