Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°26°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Londra, Kate Middleton e la famiglia reale si affacciano dal balcone di Buckingham Palace

Attualità venerdì 16 aprile 2021 ore 11:14

Torna la fermata del bus in piazza a Ruscello

L'assessore Casi nel sopralluogo a Ruscello

Sopralluogo dell'assessore Casi insieme al comandante della Municipale e Tiemme. In arrivo altri 5 parcheggi contro la sosta selvaggia



AREZZO — Da lunedì torna a Ruscello la fermata degli autobus in piazza. Una svolta dopo che, per ragioni di sicurezza, nei giorni scorsi i conducenti avevano palesato anche la possibilità di sospendere questa sosta.

Adesso in seguito ad un sopralluogo a bordo di un bus l’assessore Alessandro Casi, il comandante della Polizia Municipale Aldo Poponcini e i rappresentanti dell’azienda Tiemme hanno potuto compiere una nuova verifica degli spazi di manovra per i mezzi del trasporto pubblico nella piazza di Ruscello, dove ha sede la fermata della frazione.

“Quest’ultima - spiega l’assessore alla mobilità e opere pubbliche Casi - è diventata come noto oggetto di attenzione da parte dei residenti, a causa della ‘sosta selvaggia’ in loco che rischiava di compromettere il movimento di un mezzo importante come un autobus. 

Questa situazione ci ha spinto a trovare una soluzione, di concerto con Tiemme che ringrazio per la disponibilità e collaborazione dimostrate. Finalmente possiamo annunciare che da lunedì la fermata verrà ripristinata regolarmente nella piazzetta in questione dopo lo spostamento delle scorse settimane”.

Ma l’Amministrazione comunale guarda anche ad una soluzione a 360 gradi. “Doteremo la zona di 5 nuovi stalli di sosta – termina l’assessore – concepiti come parcheggi a rotazione in funzione degli esercizi commerciali che vi insistono. Quindi non ci sono più scuse: a fine aprile, questi stalli saranno a disposizione proprio per disincentivare ogni comportamento scorretto. 

E non mancheranno i controlli da parte degli agenti della Polizia Municipale come ulteriore garanzia del rispetto del codice della strada, delle distanze di sicurezza e di conseguenza dello spazio di manovra, il prerequisito indispensabile per la continuità del servizio”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno