Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO10°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Lavoro martedì 03 novembre 2015 ore 14:02

Cercasi commessi per il mercatino tirolese

Il mercatino di Natale tirolese in piazza Grande si farà e venticinque stand sono alla ricerca di commessi per tutto il periodo del mercatino



AREZZO — Accordo raggiunto dall’Amministrazione Comunale con gli operatori della Fiera Antiquaria per l’organizzazione del mercatino di Natale. Venticinque gli stand che a fine Novembre saranno montati sul mattonato di piazza Grande e resteranno aperti al pubblico da venerdì 4 dicembre, giorno dell’inaugurazione ufficiale, a domenica 27 Dicembre con orario continuato dalle ore 10 alle 21 dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 22 sabato, domenica e festivi.

A gestire gli stand alcuni operatori tirolesi doc, veterani dei mercatini natalizi, che si sono uniti per esportare il fortunato format in Italia. Le loro aziende sono presenti ormai da molti anni nei mercati di Salisburgo, Merano e Bolzano. Il ‘distaccamento aretino’ è il primo che sperimentano al di fuori del territorio tirolese. Un primo appuntamento anche per loro, dunque, oltre che per la città di Arezzo, nella speranza che porti fortuna ad entrambi.

Ci saranno casette di legno per la vendita di prodotti alimentari e artigianali tipici del Tirolo italo-austriaco: stelle alpine, pantofole in lana cotta, morbidi peluche, tovagliato tirolese, gioielli e bigiotteria, palline e altre decorazioni natalizie per la casa, candele, tazze e teiere, oltre a speck, brezen, strudel, liquirizie e cioccolato e altre specialità. In più, nella parte alta della piazza ci sarà uno spazio attrezzato per la ristorazione, dove saranno serviti piatti tipici caldi come i canederli, la raclette a base di formaggio, la polenta e le polpette tirolesi. Accanto sorgerà una grande baita di ottanta metri quadrati dove gustarsi la birra, al coperto o all’esterno seduti in terrazza proprio come in montagna.

Venticinque stand che sono alla ricerca di alcuni addetti, venticinque in totale, da destinare sia alla vendita sia alla somministrazione degli alimenti. Tra i requisiti richiesti: esperienza, anche breve, nel settore delle vendite; capacità di stare al pubblico e, per chi somministrerà alimenti, il possesso dell’abilitazione Haccp. Il compenso sarà attribuito con i buoni-lavoro Inps, ovvero i cosiddetti “voucher” dell’ammontare di dieci euro lorde l’ora (7,5 euro nette al lavoratore).

Gli interessati possono inviare il loro curriculum vitae entro il prossimo lunedì 9 Novembre all’indirizzo villaggiotirolese@gmail.com. Dopo una prima scrematura delle candidature, soltanto i preselezionati saranno convocati per il colloquio finale, fissato al 14 novembre nella sede Confcommercio di Arezzo. Chi riuscirà ad ottenere il posto, a fine novembre parteciperà ad alcune giornate formative per conoscere meglio le caratteristiche dei prodotti in vendita e le modalità di svolgimento del lavoro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno