Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO12°28°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 14 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo speciale social di Cook dal Vinitaly

Sport sabato 16 gennaio 2021 ore 15:50

Arezzo-Cesena: 0-2 un'altra batosta, CRONACA

Amaranto ancora una volta sotto. Altobelli e Perez sostituiti per infortunio. Ancora incertezze difensive con sala costretto agli straordinari



AREZZO — AREZZO-CESENA: 0-2 (11' Favale CES; 37' Bortolussi CES)

L'Arezzo non si sblocca. Perde meritatamente contro un buon Cesena che è venuto al Comunale a fare la sua partita. Sono gli amaranto i grandi assenti. Rispetto al secondo tempo di Ravenna la squadra ha subito una grande involuzione.

Anche mister Camplone dovrà riflettere attentamente. Cambia ancora modulo e presenta una formazione nuova, forse fin troppo. L'allenatore amaranto sembra in confusione. Non riesce a dare un'identità ad una squadra fatta di discreti calcoatori che naufragano in un modulo non consono alle loro caratteristiche.

Con questa ennesima sconfitta casalinga termina il girone di andata. Ora i punti diventano macigni specialmente per l'Arezzo che continua a ristagnare in ultrima posizione di classifica.

90+4'- Triplice fischio finale. L'Arezzo perde anche l'ultima gara del girone di andata.

90'- Concessi 4' di recupero.

88'- Grande salvataggio sulla linea di Sbraga. Bortolussi salta Sala con un bel lob ma il difensore amaranto interviene sulla linea salvando un altro pesante passivo casalingo per il Cavallino.

80'- Ultimo cambio per l'Arezzo. Esce Cutolo ed entra Cerci.

75'- Grande tiro dalla distanza del bravo Ventola che si infrange su un difensore ospite.

74'- Forcing amaranto con Cutolo che conquista un buon angolo dopo una serie di batti e ribatti in area. Traversone in mezzo ed ennesima occasione sprecata.

71'- Doppio cambio per il Cesena esce Russini per Nanni. Fuori anche Petermann ed entra Ciofi.

70'- Occasione per l'Arezzo. Cutolo appoggia per l'accorrente Di Paolantonio ma la sua conclusione dall'interno dell'area viene deviata in corner dall'attenta difesa cesenate.

68'-  Giornata no di Vigile. L'arbitro fischia una punizione per fallo di sfondamento di Borghini dopo che Di Grazia è stato letteralmente alzato da terra dagli avversari, ma per il direttore di gara è tutto regolare.

62' - Capovolgimento di fronte con Sala bravo a respingere il tiro a botta sicura di Russini.

61'- L'arbitro continua a condurre una gara con un metro del tutto particolare. Ignorato un altro fallo plateale commesso su Carletti al limite dell'area.

59'- Cambio per il Cesena. Esce Zecca ed entra Capellini.

52'- Grande invenzione di Di Paolantonio che pesca Cutolo. Il capitano è bravo a saltare due uomini prima di cedere a Di Grazia che si impappina al momento di concludere a rete.

47'- Pronti-via, grande occasione per l'Arezzo. Carletti, all'altezza del rigore, si trova la palla sul sinistro ma il suo tiro è debole e viene controllato dalla retroguardia ospite.

46'- Cambio per l'Arezzo. Fuori Belloni per Borghini. Camplone cambia e ora gioca con un 3-4-3.

Il Cesena è una buona squadra e lo sta dimostrando. I romagnoli sono sul doppio vantaggio al Comunale. L'Arezzo ha disputato un modesto primo tempo. La squadra di mister Camplone è penalizzata anche dal doppio infortunio subito prima da Altobelli, fino a quel momento uno dei migliori in campo, e poi dalla punta Perez. Ancora problemi in difesa con Cherubin apparso molto in affanno. Anche Karkalis, dopo la buona prestazione di Ravenna, è stato sostituto per la poca incisività sulla fascia sinistra.
Serve un cambio di marcia per cercare di rimettere in sesto una partita che appare compromessa.

45+3' - Forcing amaranto con una serie di traversoni ben gestiti dalla difesa ma il tempo è finito e l'arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

45'- Concessi 3' di recupero.

41'- Perez si fa male ed è costretto ad uscire. Al suo posto entra Carletti. Fuori anche l'incerto Karkalis e dentro Ventola.

37'- Gol del Cesena. Capovolgimento di fronte- Bortolussi colpisce e Sala è trafitto per la seconda volta. Zecca parte in posizione molto dubbia e mette la palla al centro che deve essere solo appoggiata in rete. Restano molti dubbi sulla posizione iniziale dell'esterno cesenate che è apparsa in netto fuorigioco.

36'- Batte Di Paolantonio e palla che si stampa sulla traversa.

35'- L'arbitro Vigile sorvola su un plateale fallo commesso su Di Grazia. Palla riconquistata dall'Arezzo con Cutolo che viene atterrato a 30 metri dalla porta. punizione.

32'- Ancora Favale inarrestabile. Il terzino sinistro fa fuori due amaranto e mette una gran palla al centro ma Botolussi colpisce debolente dal dischetto del rigore con la palla che finisce innocua tra le braccia di Sala.

30'- Ancora un'azione dalla destra per il Cavallino. Belloni confezione l'ennesimo traversone ma nessun giocatore amaranto si fa trovare pronto in area.

26'- Cesena in avanti. Russini s'invola verso la porta ma Sala è bravo ad uscire alla disperata e fermare l'azione fuori dall'area amaranto.

23'- Cambio per l'Arezzo. Fuori l'infortunato Altobelli e dentro Di Paolantonio.

22'- Altobelli si accascia a terra e chiama la panchina. Per il forte centrocampista amaranto la gara finisce qui. Camplone chiama Di Paolantonio.

18'- Incredibile occasione per l'Arezzo. Traversone calibrato di Belloni per Perez che gira al volo e trova il portiere cesenate in grande spolvero. Nardi compie un autentico miracolo deviando in corner la conclusione ravvicinata.

16'- Bello scambio Di Grazia-Altobelli con il centrocampista amaranto che conquista una punizione sulla trequarti. Palla a centro area e difesa lesta a spazzare.

11' - Gol- Cesena in vantaggio con Favale che, dalla distanza, centra l'angolino basso alla sinistra di Sala. Il portiere amaranto si fa trovare sorpreso sul tiro scoccato dai 25 metri che rimbalza a terra prima di insaccarsi in rete.

8'- Doppia occasione per il Cesena con sala che si fa trovare pronto.

7' - Arezzo padrone del campo. Arini gira una grande palla sulla destra dove trova Belloni che di prima intenzione la mette al centro ma la difesa ha la meglio.

3'- Amaranto ancora in avanti. Traversone dalla destra e palla in angolo.

2'- Arezzo parte subito forte. Perez lavora una buona palla alta prima di essere fermato in out.

1'- L'Arezzo attacca da destra a sinistra.

Al Comunale arriva il Cesena nell'ultima gara valevole per il girone di andata del campionato di Serie C girone B.

L'Arezzo ha cambiato molto in questa sezione di mercato e si presenta in campo con una formazione forte in ogni reparto. 

Il mister amaranto schiera un 4-2-3-1.
In porta l'insostituibile Sala. Il muro difensivo è garantito dalla coppia Sbraga-Cherubin. Terzini Karkalis e Luciani. Come a Ravenna, davanti alla difesa agisce Altobelli supportato da Arini. Di Grazia sarà il faro avanzato del centrocampo che trova il supporto in Cutolo e Belloni sulle fasce. Punta centrale il neo-acquisto Perez.

Quindi Di Paolantonio e Cerci partono dalla panchina. Camplone, probabilmente, vuole avere forze fresche e di qualità pronte ad entrare a partita in corso.

Partita da vincere per gli amaranto che sono stati accolti allo stadio da una suggestiva coreografia dei tifosi. Bandiere e fumogeni hanno accompagnato i calciatori fin dentro gli spogliatoi.

Giornata fredda, c'è il sole, terreno in perfette condizioni.

Formazioni:

AREZZO: Sala, Cherubin, Sbraga, Luciani, Karkalis (dal 41' Ventola), Di Grazia, Arini, Altobelli (dal 23' Di Paolantonio), Belloni (dal 46' Borghini), Cutolo, Perez (dal 41' Carletti).
A disp: Tarolli, Kodr, Borghini, Ventola, Maggioni, Soumah, Carletti, Di Paolantonio, Piu, Zuppel, Serrotti, Cerci.
Allenatore: Andrea Camplone.

CESENA: Nardi, Maddaloni, Longo, Steffè, Zecca (dal 59' Capellini), Russini (dal 71' Nanni), Ricci, Favale, Collocolo, Bortolussi, Petermann (dal 71' Ciofi).
A disp: Benedettini, Bizzini, Aurelio, Capanni, Ciofi, Ardizzone, Nanni, Borello, Campagna, Capellini.
Allenatore: William Viali.

ARBITRO: Mario Vigile di Cosenza
Asistenti: Matera e Federico
Quarto uomo: Cristian Cudini


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno