Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità mercoledì 11 maggio 2022 ore 15:10

Chirurgia sui cani da oggi con anestesia gassosa

Il servizio veterinario della Asl avvia questa modalità anche ad Arezzo. Cresce l'impegno per la tutela della salute anche degli animali



AREZZO — Il servizio veterinario della Asl si organizza e si rafforza ulteriormente attivando, presso la sede di viale Cittadini ad Arezzo, l’uso dell’anestesia gassosa (miscela di ossigeno e isofluorano) nella chirurgia degli animali trattati (in particolare cani ed in parte anche gatti).

“Spesso consideriamo il settore veterinario del servizio sanitario un ambito marginale - dichiara il dg della Asl Toscana sud est Antonio D’Urso - ma è un errore. I numeri degli interventi, la qualità di essi e l’importanza che rivestono per l’intera comunità sono enormi. Pensiamo alle infezioni sugli animali, alla loro diffusione ed al fatto che ormai è dimostrato che spesso vi è il salto di specie all’essere umano di malattie e virus. Il nostro lavoro come Asl interviene anche fornendo ai Comuni e agli enti che controllano il randagismo i nostri servizi di cura per gli animali e soprattutto di sterilizzazione.”

“Il beneficio fondamentale che questo tipo di anestesia ha introdotto - aggiunge il dottor Giorgio Briganti, direttore del dipartimento prevenzione della Asl Tse - è che l’anestetico non viene più metabolizzato dal fegato od eliminato per via renale; questo, al contrario della anestesia iniettabile, viene 'scambiato' a livello dell’alveolo polmonare e performa il suo effetto fino al momento in cui viene sottratto dall’animale”.

Nel 2021 gli interventi in anestesia gassosa sui cani, inviati dai canili comunali, nella Asl Toscana sud est sono stati 137, di cui 9 da Arezzo. Da oggi, quindi, anche in provincia verranno effettuati interventi chirurgici con questa modalità, mentre prima con una convenzione con Enpa gli animali venivano trattati da servizi privati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno