Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO19°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Campi Flegrei, le immagini dei satelliti mostrano la «possibile» causa dei terremoti
Campi Flegrei, le immagini dei satelliti mostrano la «possibile» causa dei terremoti

Attualità martedì 04 aprile 2017 ore 21:05

Trattativa chiusa tra amministrazione e sindacati

Comune di Arezzo: la firma dell’accordo tra amministrazione e RSU per il pagamento del salario accessorio 2015 e 2016



AREZZO — Con delibera adottata in data odierna dalla Giunta Ghinelli, si è conclusa con la firma dei contratti decentrati integrativi per gli anni 2015 e 2016 la questione relativa alle trattative sul salario accessorio che si protraeva da lunghissimo tempo.

L’amministrazione è particolarmente soddisfatta per essere riuscita a portare a casa un risultato pieno, eliminando, attraverso una corretta ricostituzione del fondo parte stabile, irregolarità formatesi in passato. Il pagamento ai dipendenti avverrà entro il 14 aprile.

“La linea portata avanti in questi mesi è sempre stata coerente con il rispetto delle richieste dei lavoratori e dell’iter amministrativo. È stata finalmente risolta una problematica che si era formata negli anni e che l’amministrazione ha voluto superare nell’interesse dei dipendenti” - ha commentato il sindaco Alessandro Ghinelli.

“Non solo dopo anni di atti unilaterali questa Giunta è tornata a trattare, ma è riuscita a ottenere i risultati attesi. Come promesso, sarà predisposto un percorso veloce per il pagamento del salario accessorio 2015, che avverrà entro il 14 aprile prossimo. Per il pagamento 2016, sia dalla parte politica che dall’organo tecnico sono già state impartite direttive affinché si proceda quanto prima alla valutazione del personale e al pagamento dell’ulteriore annualità nel minor tempo possibile” - ha confermato l’assessore Barbara Magi che ha così proseguito: “non è stato un percorso facile, oltre agli ostacoli tecnici abbiamo dovuto far fronte alla diffidenza dei sindacati maturata negli anni precedenti e agli attacchi dell’opposizione che si sono dimostrati infondati e pretestuosi, oltre che strumentali. Conclusa questa pagina, è l’ora di aprire subito il tavolo delle trattative per il salario accessorio 2017.

Ringrazio l’ex segretario generale Diego Foderini, il nuovo Franco Caridi e i dirigenti Valeria Meloncelli e Anna Guiducci, le cui strutture erano le più interessate dalla vertenza e che renderanno possibile il pagamento ai lavoratori della prima tranche di quanto dovuto”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno