Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 23:21 METEO:AREZZO11°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 16 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
I manifestanti pro-Palestina bloccano il ponte di Brooklyn

Attualità venerdì 02 luglio 2021 ore 08:50

Gioiellini in mostra ad Arezzo Classic Motors

La manifestazione sabato 3 e domenica 4 luglio al Centro Affari. Tra i protagonisti la Polizia di Stato che celebra i cento anni della Moto Guzzi



AREZZO — Sabato 3 e domenica 4 luglio la città ospiterà la 23^ edizione di Arezzo Classic Motors, la mostra scambio più attesa del Centro Italia. È qui che la cultura del passato motoristico prende vita, è questo l’appuntamento imperdibile per gli appassionati del settore. 

“Ancora qualche giorno e finalmente accoglieremo i nostri ospiti. I preparativi sono agli sgoccioli e gli espositori sono pronti a ricevere clienti e amici - commenta Stefano Sangalli, organizzatore. – L’umore è alto, sono tutti contenti di rivedersi dopo tanto tempo, di poter parlare della propria passione e, ovviamente, di ripartire con il lavoro”.

Anche per questa edizione la Polizia di Stato sarà presente alla manifestazione. Sabato alle 11 arriveranno presso lo stand istituzionale, il Questore di Arezzo Dario Sallustio e le massime Autorità provinciali. Sarà l'occasione per ammirare alcuni veicoli storici provenienti dal Museo delle Auto della Polizia di Roma, nonché una serie di motocicli Moto Guzzi della Polizia rigorosamente con i colori d'istituto, per celebrare il centenario della nascita della famosa casa motociclistica. 

Sempre in virtù di questo importante anniversario, i visitatori potranno meravigliarsi per altri modelli di Moto Guzzi.  Arezzo Classic Motors ha organizzato una retrospettiva in cui sono esposti veicoli che hanno fatto la storia dell’azienda, tra cui uno splendido sidecar, vero gioiello retrò.

Sabato 3 luglio dalle 9,30 alle ore 14,30 presso lo stand di Posteitaliane si terrà un annullo filatelico con bollo speciale figurato per celebrare la 23^ edizione di Arezzo Classic Motors. Presso il piccolo Ufficio Postale Mobile sarà possibile spedire la cartolina ufficiale dell’evento affrancata con francobolli a tema motoristico annullati dal bollo della manifestazione. Dal giorno seguente l’evento e per i successivi 120 giorni (lavorativi), sarà possibile richiedere l’annullo presso l’Ufficio Postale di Arezzo Centro, di Via G. Monaco 34, che ne curerà la relativa commissione filatelica. 

Il Centro Porsche Firenze guidato da Luigi De Vita Tucci e il Porsche Approved & Service di Arezzo esporranno all’ingresso auto nuove, usate e classic, tra cui la Porsche Taycan, prima auto elettrica della casa tedesca che i visitatori potranno provare insieme ad altre vetture della gamma full-Electric in occasione dei test drive organizzati dalla società PWP SRL, che a partire da gennaio 2021 rappresenta il marchio Porsche in Toscana.  Sarà inoltre possibile acquistare ricambi e materiale della Porsche Driver’s Selection. 

Ford Italia, tramite la concessionaria Motorauto di Arezzo, presenterà la nuova Mustang Mach-E, la prima SUV 100% elettrica della Ford che verrà esposta all’ingresso della mostra, vicino alla biglietteria. L'auto s'ispira all'iconica coupé americana Mustang, un vero classico rivisto in chiave moderna. 

Da non perdere le mostre tematiche sulla FIAT 500, sul DEFENDER della LAND ROVER e sulla FIAT CAMPAGNOLA. In mostra anche alcuni autobus storici ripresi in diversi film e provenienti dalla COLLEZIONE FRANCOBUS IN CORTONA.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno