Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:55 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 02 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Attacco di droni russi a Odessa, in Ucraina. Almeno 2 morti e 7 feriti

Attualità venerdì 31 dicembre 2021 ore 18:15

Covid, il 2021 chiude con una valanga di casi

Sistemi informatici della Asl ancora in tilt. Alla mezzanotte di ieri 1.404 positivi. Terze dosi oltre soglia 100mila. Ospedale: un paziente in più



AREZZO — L'enorme flusso dei dati relativi al contagio continua a mandare in tilt i sistemi informatici della Asl e così l'azienda sanitaria comunica, come accaduto ieri, che è impossibilitata a fornire il report dei positivi riscontrati nell'Aretino, anche nell'ultimo giorno del 2021. Quindi, la Asl fornisce, di nuovo, il dato su scala regionale che, come sanno bene i nostri lettori, è relativo alla mezzanotte del giorno precedente.

Insomma alla mezzanotte del 30 dicembre in provincia di Arezzo erano stati riscontrati 1.404 positivi (il giorno prima 1.490). Una curva sempre record. L'impennata di contagi, come abbiamo già detto, era comunque attesa. Sì, perché è entrata in vigore l'ordinanza della Regione che conteggia anche i casi riscontrati attraverso il tampone antigenico rapido, quello che si fa in farmacia. Che quindi si aggiungono a quelli dei molecolari. Ed anche oggi è stata registrata, in tutta la provincia, una vera e propria corsa ai test. Pure per partecipare ai cenoni, che comunque si sono ridotti al lumicino.

Intanto la Asl ha, però, diffuso il consueto aggiornamento relativo alle vaccinazioni. Nell'Aretino le terze dosi, cosiddette booster, hanno raggiunto e superato il traguardo delle 100mila (sono 100.576). In totale, ad oggi, le somministrazioni ammontano a 595.183, di cui 255.503 prime dosi, 239.104 seconde a cui si aggiunge, ovviamente, il dato relativo alle terze.

Come anche il report sugli ospedalizzati. Sale il numero di ricoverati al "San Donato" dove ci sono 29 pazienti (ieri 28) e tra questi 3 (ieri 4) si trovano in "Rianimazione" e 26 in degenza Covid.
Al "Misericordia" di Grosseto i pazienti sono 43 (come ieri), compresi 8 casi in "Terapia Intensiva".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno