Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO9°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità lunedì 13 febbraio 2023 ore 08:00

Da Confagricoltura 15mila euro per la Misericordia

Continua il sodalizio tra agricoltura e sociale. La cerimonia in Fraternita dei Laici, presentata anche una etichetta celebrativa



AREZZO — "Risorse che restano sul territorio e vanno in favore di chi si prende cura della comunità". Con queste parole il presidente di Confagricoltura Arezzo, Carlo Bartolini Baldelli e il primo rettore della Fraternita dei Laici, Pier Luigi Rossi, hanno aperto il convegno "Istituti di beneficenza e mondo agricolo nella storia del nostro territorio", che si è tenuto ieri stasera ad Arezzo.

Nella sala conferenze del Palazzo di Fraternita, Confagricoltura Arezzo e la onlus "Età della saggezza" hanno consegnato l’assegno di 15mila euro alla Misericordia di Arezzo. Sono intervenuti per i saluti la vice sindaco di Arezzo, Lucia Tanti, il presidente della Camera di Commercio di Arezzo e Siena, Massimo Guasconi, il vice prefetto di Arezzo Leandro Peraino e Luca Ginestrini di Confagricoltura Nazionale.

Oltre alla donazione anche una speciale etichetta celebrativa per il vino della Fraternita dei Laici, dove campeggia l’immagine di Pietro Leopoldo. Il convegno è stato infatti dedicato alla storia delle relazioni fra il mondo della solidarietà e quello dell’agricoltura grazie agli interventi di Ivo Biagianti, docente di Storia della Toscana Moderna, Storia della Toscana moderna e contemporanea dell’Università di Siena su "Fraternita dei Laici e ArciConfraternita della Misericordia: due storie parallele nella città di Arezzo (1263-1315)" e di Paolo Nanni, docente di Storia Medievale all’Università di Firenze ed emerito dell’Accademia dei Georgofili su "Il mondo agricolo e gli enti di beneficenza nella storia".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno