Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:21 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trento, fischi e striscioni degli ambientalisti contro Salvini. Il ministro: «Voi volete le auto elettriche prodotte in Cina dove bruciano il carbone»

Attualità venerdì 10 febbraio 2023 ore 16:25

Imprenditoria aretina, 193 aziende in più nel 2022

Crescono anche gli addetti. Le aziende femminili sono il 23% di quelle provinciali. Grande vitalità anche tra i giovani



AREZZO — Nel 2022 in provincia di Arezzo sono nate 1.725 nuove imprese e ne sono state chiuse (escluse quelle d’ufficio) 1.532, con un saldo di +193 imprese.

“Dopo che nel 2021 si era assistito - evidenzia Massimo Guasconi, Presidente della Camera di Commercio di Arezzo-Siena - ad un primo recupero di quanto perso nel corso di un quadriennio caratterizzato dal segno negativo, quest’anno viene confermata questa tendenza positiva. Il tasso di crescita del sistema imprenditoriale provinciale si attesta a +0,52%, poco al di sotto del dato toscano (+0,63%) e di quello nazionale (+0,79%). Nel 2022, rispetto al 2021, si è registrata una diminuzione del 5,2% delle iscrizioni e ed una sostanziale stabilità delle cancellazioni (+0,2%). Il numero complessivo delle imprese registrate si attesta a fine 2022 a 36.413 unità, l’1,5% in meno rispetto al dato di fine 2021: l’apparente incongruenza fra il tasso di crescita del +0,52% e la diminuzione dell’1,5% delle imprese registrate è spiegabile con il livello particolarmente elevato delle cancellazioni d’ufficio (757 unità) che abbiamo effettuato come Camera di Commercio e che hanno interessato aziende presenti nel Registro delle Imprese ma che risultavano non più operanti da alcuni anni. Se alle sedi d’impresa aggiungiamo le unità locali operanti nel territorio provinciale il dato complessivo si attesta a 44.783 unità, lo 0,8% in meno rispetto al 2021

Il quadro evidenzia comunque un sistema economico che, pur alle prese con le incognite derivanti dalla crisi internazionale, dai rincari e dalla curva inflattiva, sta proseguendo in un percorso di recupero di solidità dopo la crisi pandemica.”

“Per quanto riguarda l’andamento occupazionale- evidenzia il Segretario Generale dell’Ente Marco Randellini - i segnali sono positivi: gli addetti delle imprese crescono del +1,5% attestandosi a 118.874 unità, mentre quelli delle localizzazioni aumentano del +4,3%, toccando quota 122.439. Tornando alle imprese, al 31 dicembre 2022 in provincia di Arezzo si contano 8.643 imprese femminili (imprese in cui la partecipazione di controllo e proprietà è detenuta in maggioranza da donne), lo 0,9% in meno rispetto al 2021. Nel loro complesso le imprese in rosa rappresentano il 23,7% del totale delle imprese provinciali. I settori in cui la presenza femminile è più elevata sono il commercio (1.974 imprese, 22,8% del totale), l’agricoltura (1.654 imprese, 19,1%) e le attività manifatturiere (1.118 imprese, 12,9%). Fra i principali settori quelli in cui le imprese femminili hanno peso più elevato sono: le altre attività di servizi in cui rappresentano oltre la metà delle imprese del settore (59,3%), sanità e assistenza sociale (34,2%), i servizi di alloggio e ristorazione (31,4%), l'agricoltura (29,5%) e manifatturiero (22%). Sono invece 2.672 le imprese giovanili (imprese in cui la partecipazione di controllo e proprietà è detenuta in maggioranza da persone di età inferiore a 35 anni), il 3,3% in meno rispetto al 2021. Nel corso dell'anno 2022 le imprese giovanili hanno confermato la loro grande vitalità: sono nate infatti 466 nuove aziende e ne sono state chiuse 165. Il bilancio a fine anno è quindi ampiamente positivo: +301 imprese. Il dato sembra contraddittorio rispetto a quanto affermato poco prima: il motivo di questa discrepanza è da individuare nel fatto che la classe imprenditoriale è soggetta ad un progressivo invecchiamento, ragione per cui i saldi positivi della demografia imprenditoriale giovanile non riescono a bilanciare i flussi negativi dovuti al passaggio degli imprenditori al di sopra della soglia dei 35 anni. I giovani forniscono comunque un contributo determinante alla natalità imprenditoriale visto che più di una nuova attività su quattro (27%) è costituita da under 35. Si tratta di un risultato di rilievo se si pensa che le imprese giovanili rappresentano soltanto il 7,3% delle 36.413 aziende che costituiscono il sistema imprenditoriale aretino.”

Alla fine del 2022 in provincia di Arezzo – conclude Randellini - si contano 4.668 imprese straniere (quelle in cui la partecipazione di persone titolari di carica o di quote societarie non nate in Italia risulta complessivamente superiore al 50%), lo 0,8% in più rispetto al 2021. Nel loro complesso rappresentano il 12,8% del totale delle imprese provinciali. I settori in cui la presenza straniera è più elevata sono le costruzioni (1.460 imprese, 31,3% del totale), il commercio (1.004 imprese, 21,5%), e le attività manifatturiere (799 imprese, 17,1%). Fra i principali settori quelli in cui le imprese straniere hanno peso più elevato sono: le costruzioni, in cui rappresentano oltre un quarto del totale (26,8%), le attività manifatturiere (15,7%), servizi alle imprese (14,4%), commercio (13%), servizi di alloggio e ristorazione (11,4%) e altre attività di servizi (11,1%). Fra i principali settori, quelli che hanno contribuito a determinare il segno positivo complessivo rispetto al 2021 sono: manifatturiero (+4,2%), agricoltura (+7,1%), servizi di alloggio e ristorazione (+1,8%), altre attività di servizi (+4,8%) e servizi alle imprese (+11,3%).I settori caratterizzati dal segno negativo sono invece: costruzioni (-1,2%), commercio (-1,8%), trasporti (-6,5%) e attività professionali, scientifiche e tecniche (-6%).

Serie storica nati-mortalità delle imprese della provincia di Arezzo – Anni 2012-2022

Valori assoluti e percentuali

ANNO Iscrizioni Cessazioni* Saldo Tasso di crescita annuale
2012 2.397 2.364 33 0,09%
2013 2.467 2.567 -100 -0,26%
2014 2.159 2.081 78 0,20%
2015 2.163 1.999 164 0,43%
2016 2.144 2.132 12 0,03%
2017 2.052 2.068 -16 0,04%
2018 1.957 2.089 -132 -0,35%
2019 1.933 2.115 -182 -0,48%
2020 1.627 1.768 -141 -0,38%
2021 1.819 1.529 290 0,78%
2022 1.725 1.532 193 0,52%

Fonte: Unioncamere-InfoCamere, Movimprese

(*) Al netto delle cancellazioni d’ufficio effettuate In ciascun periodo

La nati-mortalità delle imprese nell’anno 2022 nelle province toscane

PROVINCE Iscrizioni Cessazioni Saldo Tasso di crescita 2022
AREZZO 1.725 1.532 193 0,52%
FIRENZE 5.519 4.745 774 0,72%
GROSSETO 1.421 1.082 339 1,16%
LIVORNO 1.688 1.593 95 0,29%
LUCCA 2.154 1.943 211 0,49%
MASSA-CARRARA 1.062 954 108 0,48%
PISA 2.205 1.968 237 0,54%
PISTOIA 1.729 1.655 74 0,22%
PRATO 2.650 2.210 440 1,32%
SIENA 1.275 1.172 103 0,37%
TOSCANA 21.428 18.854 2.574 0,63%
ITALIA 312.564 264.546 48.018 0,79%

Imprese registrate in provincia di arezzo

4° trim 2022 4° trim 2021 Var. %
A Agricoltura, silvicoltura pesca 5.612 5.625 -0,2%
B Estrazione di minerali da cave e miniere 26 25 4,0%
C Attività manifatturiere 5.087 5.215 -2,5%
C 10 Industrie alimentari 294 296 -0,7%
C 11 Industria delle bevande 16 15 6,7%
C 12 Industria del tabacco 1 1 0,0%
C 13 Industrie tessili 121 129 -6,2%
C 14 Confezione di articoli di abbigliamento; confezione di ar... 532 548 -2,9%
C 15 Fabbricazione di articoli in pelle e simili 357 367 -2,7%
MODA 1.010 1.044 -3,3%
C 16 Industria del legno e dei prodotti in legno e sughero (es... 261 265 -1,5%
C 17 Fabbricazione di carta e di prodotti di carta 33 34 -2,9%
C 18 Stampa e riproduzione di supporti registrati 88 89 -1,1%
C 19 Fabbricazione di coke e prodotti derivanti dalla raffinaz... 1 1 0,0%
C 20 Fabbricazione di prodotti chimici 39 44 -11,4%
C 22 Fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche 46 48 -4,2%
C 23 Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di miner.. 171 177 -3,4%
C 24 Metallurgia 52 51 2,0%
C 25 Fabbricazione di prodotti in metallo (esclusi macchinari ... 705 715 -1,4%
C 26 Fabbricazione di computer e prodotti di elettronica e ott... 64 65 -1,5%
C 27 Fabbricazione di apparecchiature elettriche ed apparecchi... 99 104 -4,8%
C 28 Fabbricazione di macchinari ed apparecchiature nca 164 173 -5,2%
C 29 Fabbricazione di autoveicoli, rimorchi e semirimorchi 13 15 -13,3%
C 30 Fabbricazione di altri mezzi di trasporto 13 13 0,0%
C 31 Fabbricazione di mobili 220 247 -10,9%
C 3212 Fabbr. oggetti di gioielleria e oreficeria … 1.308 1.339 -2,3%
C 33 Riparazione, manutenzione ed installazione di macchine ed... 206 202 2,0%
D Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condiz... 111 112 -0,9%
E Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione d... 61 66 -7,6%
F Costruzioni 5.446 5.542 -1,7%
G Commercio all'ingrosso e al dettaglio; riparazione di aut... 7.728 7.923 -2,5%
H Trasporto e magazzinaggio 611 634 -3,6%
I Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione 2.520 2.575 -2,1%
J Servizi di informazione e comunicazione 697 701 -0,6%
K Attività finanziarie e assicurative 777 774 0,4%
L Attività immobiliari 2.024 2.011 0,6%
M Attività professionali, scientifiche e tecniche 1.111 1.115 -0,4%
N Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imp... 959 946 1,4%
P Istruzione 142 141 0,7%
Q Sanità e assistenza sociale 184 176 4,5%
R Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e diver... 496 487 1,8%
S Altre attività di servizi 1.558 1.579 -1,3%
X Imprese non classificate 1.263 1.315 -4,0%
Totale 36.413 36.962 -1,5%

Addetti delle imprese con sede in provincia di Arezzo

4° trim 2021 4° trim 2021 Var. %
A Agricoltura, silvicoltura pesca 9.458 8.947 5,7%
B Estrazione di minerali da cave e miniere 138 126 9,5%
C Attività manifatturiere 41.701 40.813 2,2%
D Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condiz... 381 366 4,1%
E Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione d... 773 755 2,4%
F Costruzioni 11.738 11.517 1,9%
G Commercio all'ingrosso e al dettaglio; riparazione di aut... 18.411 18.476 -0,4%
H Trasporto e magazzinaggio 2.472 3.422 -27,8%
I Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione 10.109 9.302 8,7%
J Servizi di informazione e comunicazione 2.112 2.115 -0,1%
K Attività finanziarie e assicurative 3.051 3.240 -5,8%
L Attività immobiliari 2.638 2.642 -0,2%
M Attività professionali, scientifiche e tecniche 2.118 2.126 -0,4%
N Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imp... 4.314 4.090 5,5%
P Istruzione 545 532 2,4%
Q Sanità e assistenza sociale 3.849 3.743 2,8%
R Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e diver... 1.491 1.335 11,7%
S Altre attività di servizi 3.000 3.018 -0,6%
X Imprese non classificate 575 576 -0,2%
Totale 118.874 117.141 1,5%
Addetti delle localizzazioni operanti in provincia di Arezzo
4° trim 2021 4° trim 2021 Var. %
A Agricoltura, silvicoltura pesca 7.807 7.273 7,3%
B Estrazione di minerali da cave e miniere 87 94 -7,4%
C Attività manifatturiere 40.823 38.919 4,9%
D Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condiz... 345 342 0,9%
E Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione d... 1.027 973 5,5%
F Costruzioni 10.894 10.509 3,7%
G Commercio all'ingrosso e al dettaglio; riparazione di aut... 20.138 19.907 1,2%
H Trasporto e magazzinaggio 3.898 3.584 8,8%
I Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione 10.027 9.244 8,5%
J Servizi di informazione e comunicazione 2.313 2.378 -2,7%
K Attività finanziarie e assicurative 4.572 4.373 4,6%
L Attività immobiliari 1.553 1.484 4,6%
M Attività professionali, scientifiche e tecniche 2.199 2.262 -2,8%
N Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imp... 6.859 6.527 5,1%
P Istruzione 567 550 3,1%
Q Sanità e assistenza sociale 4.274 4.135 3,4%
R Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e diver... 1.331 1.197 11,2%
S Altre attività di servizi 2.939 2.949 -0,3%
X Imprese non classificate 786 694 13,3%
Totale 122.439 117.394 4,3%

A livello settoriale, la maggior parte dei macro settori è caratterizzata da un andamento negativo: agricoltura (-0,2%), manifatturiero (-2,5%), costruzioni (-1,7%), commercio (-2,5%), trasporti (-3,6%), servizi di alloggio e ristorazione (-2,1%), servizi di informazione e comunicazione (-0,6%) e altre attività dei servizi (-1,3%). Solo alcune specializzazioni del terziario crescono rispetto al 2021: attività finanziarie ed assicurative (+0,4%), attività immobiliari (+0,6%), servizi alle imprese (+1,4%), istruzione (+0,7%), sanità ed assistenza sociale (+4,5%) e attività artistiche, sportive e di intrattenimento (+1,8%).

All’interno del manifatturiero prevalgono i segni negativi: citando quelli caratterizzati dal maggior numero di imprese, industrie alimentari (-0,7%), moda (-3,3%), industria del legno (-1,5%), fabbricazione di altri prodotti della lavorazione dei minerali non metalliferi (-3,4%), fabbricazione di prodotti in metallo (-1,4%), elettronica (-1,5%), apparecchiature elettriche (-4,8%), macchinari (-5,2%), mobili (-10,9%) e settore orafo (-2,3%). Pochi i segni positivi: bevande (+6,7%), metallurgia (+2%), riparazione installazione e manutenzione macchine (+2%).

Imprese giovanili al 31/12/2022, quota su totale, quota delle imprese di settore e variazione % sul 2021

Imprese giovanili al 31/12/2022 % su tot. imprese giovanili % su tot. imprese settore Var. % su 2021
A Agricoltura, silvicoltura pesca 376 14,1% 6,7% -0,3%
C Attività manifatturiere 333 12,5% 6,5% -2,3%
D Fornitura di energia elettrica, gas ... 5 0,2% 4,5% 25,0%
E Fornitura di acqua; reti fognarie, gestione rifiuti 4 0,1% 6,6% -20,0%
F Costruzioni 403 15,1% 7,4% -1,2%
G Commercio all'ingrosso e al dettaglio 591 22,1% 7,6% -4,1%
H Trasporto e magazzinaggio 25 0,9% 4,1% -13,8%
I Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione 233 8,7% 9,2% -6,4%
J Servizi di informazione e comunicazione 74 2,8% 10,6% 7,2%
K Attività finanziarie e assicurative 85 3,2% 10,9% -10,5%
L Attività immobiliari 34 1,3% 1,7% 0,0%
M Attività professionali, scientifiche e tecniche 74 2,8% 6,7% 2,8%
N Noleggio, ag. viaggio, servizi alle imprese 91 3,4% 9,5% 4,6%
P Istruzione 11 0,4% 7,7% 0,0%
Q Sanità e assistenza sociale 9 0,3% 4,9% -18,2%
R Attività artistiche, sportive, di intrattenimento ... 39 1,5% 7,9% 8,3%
S Altre attività di servizi 155 5,8% 9,9% -8,8%
X Imprese non classificate 130 4,9% 10,3% -12,8%
Totale 2.672 100,0% 7,3% -3,3%

Imprese femminili al 31/12/2022, quota su totale, quota delle imprese di settore e variazione % sul 2021

Imprese femminili 31/12/2022 % su tot. imprese femminili % su tot. imprese settore Var. % su 2021
A Agricoltura, silvicoltura pesca 1.654 19,1% 29,5% -0,5%
B Estrazione di minerali da cave e miniere 9 0,1% 34,6% 12,5%
C Attività manifatturiere 1.118 12,9% 22,0% -1,1%
D Fornitura di energia elettrica, gas ... 16 0,2% 14,4% 33,3%
E Fornitura di acqua; reti fognarie, gestione rifiuti 7 0,1% 11,5% 0,0%
F Costruzioni 302 3,5% 5,5% -3,5%
G Commercio all'ingrosso e al dettaglio 1.974 22,8% 25,5% -1,5%
H Trasporto e magazzinaggio 55 0,6% 9,0% 5,8%
I Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione 792 9,2% 31,4% -3,4%
J Servizi di informazione e comunicazione 133 1,5% 19,1% 6,4%
K Attività finanziarie e assicurative 178 2,1% 22,9% 0,6%
L Attività immobiliari 470 5,4% 23,2% 1,5%
M Attività professionali, scientifiche e tecniche 223 2,6% 20,1% 0,0%
N Noleggio, ag. viaggio, servizi supporto alle imprese 262 3,0% 27,3% -2,2%
P Istruzione 48 0,6% 33,8% 6,7%
Q Sanità e assistenza sociale 63 0,7% 34,2% -7,4%
R Attività artistiche, sportive, di intrattenimento ... 127 1,5% 25,6% 1,6%
S Altre attività di servizi 924 10,7% 59,3% -0,5%
X Imprese non classificate 288 3,3% 22,8% -1,0%
Totale 8.643 100,0% 23,7% -0,9%

Imprese straniere al 31/12/2022, quota su totale, quota delle imprese di settore e variazione % sul 2021

Imprese straniere 31/12/2022 % su tot. imprese straniere % su tot. imprese settore Var. % su 2021
A Agricoltura, silvicoltura pesca 316 6,8% 5,6% 7,1%
B Estrazione di minerali da cave e miniere 0 0,0% 0,0% -
C Attività manifatturiere 799 17,1% 15,7% 4,2%
D Fornitura di energia elettrica, gas ... 3 0,1% 2,7% 50,0%
E Fornitura di acqua; reti fognarie, gestione rifiuti 4 0,1% 6,6% 33,3%
F Costruzioni 1.460 31,3% 26,8% -1,2%
G Commercio all'ingrosso e al dettaglio 1.004 21,5% 13,0% -1,8%
H Trasporto e magazzinaggio 58 1,2% 9,5% -6,5%
I Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione 288 6,2% 11,4% 1,8%
J Servizi di informazione e comunicazione 44 0,9% 6,3% 0,0%
K Attività finanziarie e assicurative 20 0,4% 2,6% 11,1%
L Attività immobiliari 52 1,1% 2,6% 13,0%
M Attività professionali, scientifiche e tecniche 47 1,0% 4,2% -6,0%
N Noleggio, ag. viaggio, servizi supporto alle imprese 138 3,0% 14,4% 11,3%
P Istruzione 7 0,1% 4,9% 0,0%
Q Sanità e assistenza sociale 5 0,1% 2,7% 0,0%
R Attività artistiche, sportive, di intrattenimento ... 33 0,7% 6,7% 3,1%
S Altre attività di servizi 173 3,7% 11,1% 4,8%
X Imprese non classificate 217 4,6% 17,2% -5,2%
Totale 4.668 100,0% 12,8% 0,8%

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno