Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:06 METEO:AREZZO14°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 20 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lutto nazionale e poteri a interim a Mokhber: il messaggio di Khamenei per la morte di Raisi

Sport martedì 09 aprile 2024 ore 08:46

Da Lucca un punto per consolidare i playoff

Finisci 1-1 il derby tra Lucchese e Arezzo. Trombini para un rigore nel primo tempo a Rizzo Pinna. Risaliti di testa, la pareggia al 87' Yeboah



AREZZO — Per i tifosi dell’Arezzo presenti allo stadio Porta Elisa di Lucca il finale di partita è stato molto amaro. Il Cavallino è stata riacciuffato a tre minuti dalla fine dalla rete di Yeboah facendo svanire la vittoria nel derby contro la Luchhese.

Amaro in bocca si ma alla fine il risultato è giusto per quello che si è visto in campo. Lucchese e Arezzo hanno giocato il posticipo del lunedì nella 35esima giornata di campionato alla ricerca del risultato pieno: la Lucchese cercava i tre punti per accorciare le distanze e agguantare un posto nei playoff mentre la squadra amaranto aveva come obbiettivo quello di mantenere a distanza proprio la Lucchese e restare in piena zona playoff.

Il pari da ragione alla squadra di Paolo Indiani, il punto conquistato a Lucca porta la compagine amaranto a 48 punti assieme a Pescara e NG Juventus. Dietro resta il Rimini a 47 mentre a quota 44 troviamo la Lucchese.

Restano ancora tre sfide alla fine del campionato dove l’Arezzo affronterà in casa la Torres e il Sestri Levante mentre nel mezzo ci sarà il derby sul campo del Perugia.

In partenza Indiani continua la sua rotazione schierando in difesa Renzi, Polvani, Risaliti e Montini. I due di mezzo sono Catanese e Damiani mentre dalla trequarti in avanti sono tutti confermati.

E’ la Lucchese a fare la partita cercando lo spunto vincente per portarsi in vantaggio e l’occasione arriva dopo un quarto d’ora quando Catanese commette fallo in area di rigore su Gucher e per l’arbitro è chiara l’indicazione del penalty.

Dal dischetto Rizzo Pinna calcia in porta ma Trombini respinge salvando il risultato.

Brutto colpo per i padroni di casa, l’Arezzo prova a colpire con le giocate di Guccione, Pattarello e Gaddini mentre gli uomini di Gorgone provano a colpire per vie centrali.

Nel secondo tempo l’Arezzo si difende ordinatamente, i padroni di casa colpiscono la traversa alla mezz’ora: punizione calciata da Rizzo Pinna la palla viene deviata di testa da Daminai e finisce sulla traversa per poi tornare in campo.

Scampato il pericolo l’Arezzo colpisce e si porta in vantaggio al 78’ con un colpo di testa di Risaliti. Angolo battuto da Guccione, il difensore amaranto si libera dalla marcatura e schiaccia di testa a rete dove nulla può il portiere Chiorra.

Sembra fatta il cronometro scorre ma a 3’ dal fischio finale Yeboah raccoglie un cross proveniente dalla fascia destra e supera Trombini in uscita.

Al fischio finale c’è rammarico per aver perso la vittoria proprio allo scadere ma il Cavallino torna a casa con un punto prezioso in chiave playoff.


Il Tabellino

LUCCHESE (4-3-3): 22 Chiorra; 14 Quirini, 21 Sabbione, 6 Tiritiello, 23 Benassai (79′ 97 De Maria); 8 Tumbarello (63′ 11 Disanto), 27 Gucher, 30 Cangianiello (69′ 16 Astrologo); 77 Guadagni (79′ 19 Russo), 45 Yeboah, 7 Rizzo Pinna (79′ 10 Fedato).

A disposizione: 1 Coletta, 12 Berti, 2 Alagna, 3 Perotta, 4 Toma, 17 Djibril, 20 Fazzi, 47 Ndiaye, 99 Magnaghi

Allenatore: Giorgio Gorgone

AREZZO (4-2-3-1): 1 Trombini; 14 Renzi, 6 Polvani, 4 Risaliti, 2 Montini; 20 Catanese (64′ 3 Donati), 18 Damiani; 10 Pattarello (90′ 9 Ekuban), 7 Guccione (79′ 8 Settembrini), 11 Gaddini (64′ 24 Foglia); 28 Gucci.

A disposizione: 12 Ermini, 22 Borra, 13 Chiosa, 17 Lazzarini, 21 Castiglia, 27 Coccia, 29 Sebastiani.

Allenatore: Paolo Indiani

Arbitro: Domenico Castellone di Napoli

Assistenti: Carlo Cataneo di Foggia, Marco Roncari di Vicenza

Quarto ufficiale: Matteo Dini di Città di Castello

Reti: 78′ Risaliti, 87′ Yeboah

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno