Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°26°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Oregon, bloccati a testa in giù su una giostra: paura in un parco divertimenti di Portland

Attualità venerdì 29 ottobre 2021 ore 11:07

Da Tiemme a Autolinee Toscane, passaggio di consegne

Dal primo di novembre i servizi di trasporto pubblico saranno espletati dal nuovo gestore. Ecco quanto fatto da Tpl negli ultimi 11 anni



AREZZO — Ormai ci siamo. Il 1 novembre i servizi di trasporto pubblico saranno eseguiti da Autolinee Toscane. Si chiude così, dopo 11 anni, l'esperienza Tiemme.

L'azienda intende fare un breve bilancio di quanto realizzato in questo periodo. 

"In questi anni abbiamo costantemente investito risorse, sia finanziarie che umane, nella direzione dell’efficientamento e della crescita qualitativa dei servizi di trasporto pubblico. Abbiamo messo la sicurezza delle persone, l’innovazione degli strumenti e dei mezzi, l’integrazione dei servizi e la sostenibilità ambientale al centro di ogni singola scelta fino all’ultimo giorno. Anche dopo che la decisione dell’affidamento del servizio ad AT era stata sancita.

Per questo, nel ratificare questo passaggio di consegne desideriamo sottolineare il grande valore del patrimonio che affidiamo al nuovo gestore. Non solo quello essenziale, strumentale e tecnico ma soprattutto quello umano, fatto di professionalità, rapporti, conoscenze specifiche e territoriali fondamentali per rispondere al meglio alle plurime esigenze di mobilità delle persone.

Per questo Tiemme affida tutto ciò ad Autolinee Toscane con la piena consapevolezza di aver avuto, le capacità e la cultura del lavoro necessaria per adempiere al meglio a questa delicata sfida, nonché la consapevolezza della responsabilità insita in questo servizio a beneficio di tutta la collettività.

Dal 1° novembre Tiemme continuerà, con un concetto rinnovato per portare avanti la sua esperienza nel settore della mobilità e valorizzando la conoscenza del territorio, offrendo servizi altrettanto fondamentali come quelli scolastici, i collegamenti all’interno di bacini minori, il noleggio di mezzi gran turismo e valutando la messa a frutto del know how sviluppato in questi anni".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno