Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Parkinson e cecità, mi lasciate in pace almeno quel giorno?»: il videomessaggio di Mollica e la reazione commossa degli amici vip

Attualità lunedì 27 settembre 2021 ore 16:15

Da Tiemme a Autolinee Toscane, ecco cosa cambia

Passaggio di consegne per il trasporto pubblico locale. Ecco le regole da seguire fino al 1 novembre, giorno in cui subentrerà il nuovo gestore



AREZZO — Dal primo di novembre il trasporto pubblico su gomma in tutta la Regione sarà ad appannaggio di un nuovo gestore: Autolinee Toscane.

Nel passaggio di consegne tra Tiemme e Autolinee sono previste alcuni cambiamenti che riguarderanno l'utenza.

Pertanto, onde evitare possibili disagi, Tiemme illustra le modalità alle quali gli utenti si devono attenere.

A partire dal prossimo 20 ottobre saranno disponibili presso le biglietterie Tiemme anche dei punti vendita di Autolinee Toscane, dove sarà possibile acquistare titoli mensili e plurimensili validi a partire dal 1 novembre 2021.

Gli abbonamenti plurimensili acquistati in data antecedente il 20 ottobre (trimestrali, 10 mesi studenti ed annuali) ma ancora validi al 1 novembre continueranno ad essere validi, fino alla scadenza prevista dal titolo di viaggio.

I biglietti e i carnet emessi da Siena Mobilità, Etruria Mobilità e Tiemme cesseranno la loro validità al 31 ottobre 2021. Pertanto i biglietti e i carnet degli attuali gestori non saranno più validi a partire dal 1 novembre 2021. Questi titoli potranno essere convertiti nelle biglietterie di Autolinee Toscane con titoli di viaggio di Autolinee Toscane fino al 31 gennaio 2022.

Gli utenti che usufruiranno del servizio di trasporto pubblico dopo il 1 novembre e risulteranno dalle verifiche in possesso di titoli di viaggio di Tiemme, saranno passibili di sanzione amministrativa. Se ne raccomanda quindi l’utilizzo entro il 31 ottobre 2021.

Fanno eccezione i seguenti titoli di viaggio: biglietti e abbonamenti di TFT Trasporti Ferroviari Toscana e i titoli integrati, ovvero Pegasino (integrato Bus più Treno TFT); Pegaso con Partita Iva TFT (integrato Bus, Treno TFT e Trenitalia) e titoli Tiemme della linea Castelnuovo-Castelfiorentino e Pegaso associato. Questi titoli saranno venduti anche successivamente alla data di subentro e manterranno inalterata la loro validità.

In questa fase l’azienda invita tutti i clienti ad acquistare titoli di viaggio strettamente necessari e utilizzare, dove possibile, entro il 31 ottobre prossimo tutti i biglietti singoli e i carnet in possesso. 

L’azienda ribadisce che, dal 20 ottobre, gli operatori di biglietteria saranno a disposizione per iniziare le operazioni di conversione con i nuovi biglietti urbani di Autolinee Toscane.

Maggiori dettagli saranno disponibili sul sito www.tiemmespa.it.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno