Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Parkinson e cecità, mi lasciate in pace almeno quel giorno?»: il videomessaggio di Mollica e la reazione commossa degli amici vip

Sport lunedì 07 marzo 2016 ore 13:48

Doppio successo per il circolo Giotto

Tennis Giotto apre il circuito giovanile Fit-Babolat con un doppio successo, il torneo ha impegnato 550 tennisti dal Lazio-Sardegna-Toscana-Umbria



AREZZO — A dar vita agli incontri nelle varie categorie maschili e femminili dall'Under10 all'Under16. Tra le assolute protagoniste della manifestazione sono rientrate le ragazze del Giotto nate nel 2002 che, già vincitrici di un titolo italiano a squadre e dominatrici da anni della scena regionale, hanno confermato il loro talento, inaugurando la stagione con una prestigiosa vittoria: il torneo Under14 ha infatti premiato Chiara Girelli, mentre l'Under16 ha visto trionfare Veronica Mascolo dopo una finale contro la stessa Girelli.

Girelli si è presentata nell'Under14 come testa di serie n.1 e come favorita per la vittoria del torneo, dunque non ha deluso le attese vivendo un cammino entusiasmante che si è concluso con il successo in rimonta per 3-6, 7-5 e 6-3 nella finale contro la romana Benedetta Ortenzi del Nomentano.

Nello stesso tabellone ha meritato applausi anche Michela Metozzi che ha dimostrato tutta la propria crescita superando numerose avversarie e arrendendosi solo al terzo set della semifinale contro la stessa Ortenzi. L'Under16 ha regalato ancor più soddisfazioni perché le tenniste del Giotto si sono trovate ad affrontare avversarie più grandi e più esperte ma, nonostante questo, hanno dominato il tabellone arrivando fino alla finale con un derby: a festeggiare è stata Mascolo che ha vinto per 6-2 e 6-1 l'atto conclusivo contro la compagna di circolo Girelli. In questa categoria si è messa in luce anche Agnese Ceccarelli che ha interrotto il proprio percorso solo nei quarti contro Matilde Gori del Ct Firenze, testa di serie n.2 del torneo.

«Queste ragazze - continua Bramanti, - rappresentano la punta di diamante di un settore giovanile capace di raggiungere risultati di altissimo livello che permettono al Giotto di avvicinarsi con ottimismo ed entusiasmo all'ormai prossimo avvio dei campionati regionali a squadre e individuali».


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno