Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:47 METEO:AREZZO13°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 29 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Thiago Motta e il viaggio on the road in motocicletta, da Bologna a Cascais in Portogallo: il video girato dalla moglie

Cronaca sabato 22 febbraio 2020 ore 12:51

Droga, controlli a tappeto nella notte

Carabinieri e Finanza in azione sul territorio anche con l'ausilio delle unità cinofile. Perquisizioni domiciliari e verifiche su oltre 170 persone



AREZZO — Il blitz è scattato.nella serata di ieri ed è andato avanti per tutta la notte.

Quindici pattuglie in azione, tra cui anche mezzi civili, tra Carabinieri di San Giovanni e Guardia di Finanza valdarnese. Controllati 91 mezzi, 171 persone ed eseguite 3 perquisizioni, delle quali due domiciliari. Il servizio, orientato sulla prevenzione e controllo di veicoli e persone, ha visto inoltre la presenza, come supporto, di un’unità cinofila dei Carabinieri Cinofili di Firenze, specializzata nella ricerca di stupefacenti.

Tutti i Comuni del Valdarno sono stati interessati dai controlli, secondo fasce orarie preordinate. Sono state ispezionate le vie di accesso ai principali centri, con posti di controllo. In particolare, i controlli si sono concentrati su Montevarchi, San Giovanni Valdarno, Bucine / Ambra, Cavriglia, Terranuova Bracciolini e Castelfranco Piandiscò.

Sono state passate al setaccio alcune aree ritenute più sensibili, quali il centro storico di Montevarchi, con la zona della Stazione ferroviaria e dei loggiati di piazza Vittorio Veneto, oggetto di una vera e propria cinturazione, con controllo capillare di tutti i presenti, identificati e controllati con l’unità cinofila.

Sotto osservazione anche le aree valdarnesi dove insistono maggiormente i locali della “movida”,  tre persone sono state deferite perché trovate alla guida con tasso alcolemico superiore al consentito. Nel corso dei controlli, coordinati direttamente dai comandanti delle due Compagnie, è stato inoltre arrestato un albanese, già affidato in prova ai servizi sociali, per il quale l’autorità giudiziaria aveva disposto l’aggravamento della misura attuale con la custodia cautelare in carcere.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno