Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:35 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Attualità domenica 28 novembre 2021 ore 12:00

E' aperto il confronto su giovani aretini e lavoro

Tavola rotonda promossa dalla Cisl in sinergia con Futuro Aretino e il sostegno della Provincia. Protagonisti i ragazzi e ospiti istituzionali



AREZZO — Cisl Arezzo e Futuro Aretino, alla presenza della Presidente della Provincia di Arezzo, promuovono una tavola rotonda che si svolgerà presso la Sala dei Grandi, mercoledì primo dicembre alle 15,30, sull'importante tematica del rapporto giovani e lavoro.

L’incontro si aprirà con il saluto della Presidente Chiassai, quindi seguirà il dibattito moderato dalla giornalista Fedora D’Anzeo. Di rilievo le partecipazioni con il presidente di Confindustria Bernini, il presidente della Camera di Commercio di Arezzo e Siena Guasconi, imprenditori del territorio e alcuni rappresentanti della politica aretina come “ascoltatori”.

La Cisl, con la segretaria generale Silvia Russo, ha fortemente voluto, nel ruolo di protagonisti, i giovani di Futuro Aretino, occupandosi di mettere insieme istituzioni, imprenditori e politici, ma lasciando il ruolo più importante di interlocuzione a questo gruppo che ha dato prova di notevole passione e attenzione alle tematiche giovanili. “Lasciamo a loro le domande per conoscere quali sono le prospettive del lavoro nel nostro territorio. Cosa si aspettano le aziende dai neo laureati? Perché i dati provinciali ci dicono che i laureati occupati nella nostra provincia sono al di sotto del dato nazionale? Se vogliamo progettare occupazione di qualità dobbiamo occuparci di politiche attive del lavoro con nuove metodologie, obiettivo sfidante, ma fondamentale.”

La Presidente di Futuro Aretino Floriana Croce aggiunge: “Il problema dell’occupazione dei giovanile e della fuga all’estero di tanti nostri giovani laureati è annoso e serio e rappresenta un grande punto interrogativo non solo sul futuro dei nostri ragazzi, ma del nostro Paese. Urgono risposte concrete e confidiamo che queste occasioni di confronto possano dare spunti davvero utili”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna salvata dai carabinieri all'alba. Era a terra, infreddolita e semi assiderata. Scaldata con i giubbotti dei militari. L'allarme dal figlio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca