Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:39 METEO:AREZZO19°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti

Attualità mercoledì 23 novembre 2022 ore 07:00

Sedi Cgil in rosso contro la violenza sulle donne

Numerose le iniziative promosse dal sindacato tra il 23 e il 25 novembre nel capoluogo e in Valdarno



AREZZO - SAN GIOVANNI — 25 novembre, giornata internazionale per il contrasto alla violenza maschile contro le donne. I Coordinamenti donne della Cgil e dello Spi hanno promosso, coinvolgendo le istituzioni e le associazioni, una serie di iniziative anche per esprimere solidarietà e vicinanza a tutte le donne del mondo che subiscono violenze.

Il primo appuntamento è in programma per mercoledì 23 novembre, alle ore 17,30 presso la Pieve in piazza Cavour a San Giovanni Valdarno e si inserisce anche nella programmazione del “Comitato 8 marzo 25 novembre”. Verrà presentato il libro a cura di Simona Fabbrini “L’amore poderoso” di Oria Gargano. Interverranno la Sindaca Valentina Vadi, e le rappresentanti di Spi e Cgil.

Venerdì 25 novembre convegno nell’auditorium Cgil di Arezzo, in via Monte Cervino. Il tema sarà “Nuove e vecchie forme di violenza economica sulle donne: risorse della rete provinciale”. I saluti saranno di Alessandro Tracchi, Segretario provinciale Cgil; Giancarlo Gambineri, Segretario provinciale Spi; Marisa Grilli, responsabile regionale Coordinamento donne Spi Cgil e Loretta Gianni, Presidente di Pronto Donna. L’iniziativa verrà presentata da Alessandra Nocciolini, responsabile Coordinamento donne Spi Cgil. Seguiranno gli interventi di Daniela Volpi, responsabile delle politiche di genere della Regione Toscana; Gabriella Cecchi, Consigliera provinciale di parità; Elisa Serafini ed Edi Cassioli di Pronto Donna e Paolo Grasso, Dirigente dell’Agenzia regionale per l’impiego. I lavori saranno conclusi da Barbara Orlandi, responsabile del coordinamento donne della Cgil Toscana. L'intento è quello di celebrare il 25 novembre e nel contento offrire tutte le informazioni a chi opera nei diversi sportelli sociali Cgil SPI sui servizi pubblici e privati presenti nel territorio in grado di accogliere ed esporre le diverse opportunità alle donne soprattutto a quelle inserite in percorsi di fuoriuscita dalle violenze o che potrebbero essere discriminate nel lavoro.

Dalle 17,30 del 24 novembre, tutte le sedi territoriali della Cgil esporranno un drappo rosso mentre la sede provinciale di Arezzo accenderà luci rosse sulla facciata di via Monte Cervino.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno