Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:04 METEO:AREZZO11°20°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sorrentino: «Parthenope? Il miracolo della giovinezza»

Attualità martedì 29 marzo 2022 ore 18:10

Il turismo tiene ma la ferita Covid fa ancora male

Recupero del 2021 sul 2020 anche se non ai livelli pre pandemia. Tutti i dati su strutture, permanenze e provenienza. Il peso dei venti di guerra



AREZZO E PROVINCIA — Tempo di bilanci per il turismo. I dati sono quelli dell’indagine ISTAT “Rilevazione statistica del movimento dei clienti negli esercizi ricettivi” pubblicati dalla Regione Toscana relativamente all’anno 2021 ed evidenziano un importante recupero rispetto al 2020, ancora però lontano dai livelli pre-covid.

“I prima dati provvisori dei flussi turistici 2021 in Toscana e nella nostre province – spiega Massimo Guasconi, Presidente della Camera di Commercio di Arezzo-Siena e di Unioncamere – confermano come il settore, nonostante la fortissima penalizzazione subita nel 2020 a causa delle conseguenze economiche della pandemia, abbia dimostrato, nel corso del 2021 una straordinaria vitalità che non ha però permesso un pieno recupero dei livelli di arrivi e presenze raggiunti nel 2019”. 

“Per quanto concerne gli arrivi nelle province di Arezzo e Siena – prosegue – queste crescono rispetto al 2020 più della media regionale: +54,9% e +54,4%.  In ogni caso il numero dei turisti si attesta su livelli ancora inferiori di circa un terzo rispetto al 2019. Andamento similare si ha per le presenze: sia il dato della provincia di Arezzo (+47,1%) che quello della provincia di Siena (+53,3%) sono superiori al dato toscano (+42,3%). Anche il numero dei pernottamenti, però, rimane ampiamente al di sotto dei valori pre-pandemia: -22,8% per Arezzo, -31,2% per Siena e -35,3% per la Toscana. 

In merito alle prospettive per il 2022, quello che doveva essere l’anno della ripartenza del settore turistico è stato, almeno in questi primi mesi, negativamente condizionato dalla quarta ondata pandemica, dai fortissimi aumenti energetici e soprattutto dal conflitto in corso in Ucraina. Le prossimi settimane saranno comunque decisive per capire meglio se sussistono ancora margini di recupero”.

"Particolarmente interessanti - sottolinea Marco Randellini, segretario generale- sono i dati riferiti alla provenienza dei turisti. Al primo posto nella classifica delle presenze per regioni sia per la provincia di Arezzo che per quella di Siena i primi tre mercati di riferimento sono rappresentati sempre da Lazio, Lombardia e Toscana. Per quanto riguarda la componente straniera, anche in questo caso i primi tre partner sono gli stessi: Germania, Paesi Bassi e Francia. In decisa ripresa il turismo statunitense, che nel 2020 era stato particolarmente colpito dalla pandemia e dalle restrizioni alla mobilità aerea.”

Arezzo

Arrivi 2021 Var. % su 2020 Var. % su 2019
Italiani 307.242 44,1% -8,3%
Stranieri 105.122 98,3% -60,9%
Totale 412.364 54,9% -31,7%
Presenze 2021 Var. % su 2020 Var. % su 2019
Italiani 718.794 24,4% 5,6%
Stranieri 498.511 99,7% -44,4%
Totale 1.217.305 47,1% -22,8%


Primi dieci territori di provenienza

Arezzo

Arrivi Italia 2021 Var. %
Lazio 54.159 65,8%
Lombardia 53.191 33,5%
Toscana 46.075 40,3%
Emilia-Romagna 27.733 33,5%
Campania 22.728 69,6%
Veneto 21.983 31,8%
Piemonte 16.657 30,7%
Marche 10.507 43,2%
Liguria 8.350 42,6%
Puglia 8.257 62,6%
Arrivi estero 2021 Var. %
Germania 27.703 109,2%
Paesi Bassi 15.073 131,3%
Francia 9.244 105,5%
Svizzera 6.932 71,9%
Stati Uniti d'America 6.659 479,5%
Belgio 6.007 72,2%
Austria 4.017 165,3%
Polonia 3.917 168,8%
Danimarca 2.870 251,3%
Spagna 2.417 185,4%


“Nel 2021 la provincia di Arezzo -  Marco Randellini - con 412mila turisti, ha rappresentato il 4,9% del totale degli arrivi regionali. Quella di Siena, con 1 milione e 346 milioni di turisti contribuisce con il 16% al totale toscano. Più contenute le quote in termini di presenze (conseguenza della durata media più lunga dei soggiorni balneari nelle province costiere): in questo caso le quote risultano pari al 3,9% per Arezzo e all’11,5% per Siena, corrispondenti rispettivamente a 1 milione e 200mila pernottamenti nella provincia aretina e 3 milioni e 600 mila in quella senese. Comunque, nel 2021, rispetto alle altre province toscane con le quali condividiamo una più stretta connessione tra turismo e cultura, abbiamo avuto una maggiore attrattività turistica".

Tipologia di struttura

Arezzo

Arrivi 2021 Var. % su 2020 Var. % su 2019
Alberghiero 225.293 53,8% -40,7%
Extra alberghiero 187.071 56,1% -16,5%
Totale 412.364 54,9% -31,7%
Presenze 2021 Var. % su 2020 Var. % su 2019
Alberghiero 443.896 51,1% -33,3%
Extra alberghiero 773.409 45,0% -15,1%
Totale 1.217.305 47,1% -22,8%

Siena

Arrivi 2021 Var. % su 2020 Var. % su 2019
Alberghiero 718.436 48,7% -43,0%
Extra alberghiero 627.304 61,5% -23,8%
Totale 1.345.740 54,4% -35,4%
Presenze 2021 Var. % su 2020 Var. % su 2019
Alberghiero 1.536.883 50,7% -40,7%
Extra alberghiero 2.067.968 55,2% -21,9%
Totale 3.604.851 53,3% -31,2%

Nel 2021 il recupero che possiamo osservare in entrambe le province, nel caso delle strutture extra-alberghiere ha permesso di avvicinarsi maggiormente ai livelli pre-covid: in provincia di Arezzo ci si è attestati ad un -16,5% per gli arrivi e -15,1% per le presenze. In quella di Siena a -23,8% per gli arrivi e -21,9% per le presenze.

Il settore alberghiero, pur mostrano dati nettamente superiori rispetto al 2020, appare più lontano nel percorso di recupero dei livelli di attività precedenti la pandemia: in provincia di Arezzo ci si è attestati ad un -40,7% per gli arrivi e -33,3% per le presenze. In quella di Siena a -43% per gli arrivi e -40,7% per le presenze.

Le strutture ricettive

In provincia di Arezzo nel 2021 si registra addirittura una crescita degli esercizi ricettivi (+1,2%), trainata dalla componente extra-alberghiera (+23 esercizi, +1,6%), mentre quella alberghiere, più colpita dalla crisi, registra una flessione del 2,6% in termini relativi e di 4 unità in termini assoluti.

Arezzo

ESERCIZI RICETTIVI 2020 2021 Var. % Var. ass.
ALBERGHIERO 141 137 -2,6% -4
Alberghi 1 e 2 stelle 32 30 -7,0% -2
Alberghi 3 stelle e RTA 72 71 -1,0% -1
Alberghi 4 e 5 stelle 37 36 -1,8% -1
EXTRA-ALBERGHIERO 1.420 1.443 1,6% +23
Agriturismi 659 678 2,9% +19
Altro 749 752 0,5% +3
Campeggi e villaggi turistici 12 13 2,7% +1
Totale strutture 1.561 1.580 1,2% +19

I dati sono al netto delle locazioni turistiche e da considerarsi provvisori fino alla diffusione Istat.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno