Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:30 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 05 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Centrodestra in Abruzzo, la «sfida» del bagnasciuga e il derby moderati-salviniani

Attualità giovedì 07 dicembre 2023 ore 11:06

Ecco il cassonetto per il vetro

Foto Archivio

​Comune di Arezzo e Sei Toscana insieme per una raccolta differenziata sempre più di qualità



AREZZO — Proseguono le attività legate alla riorganizzazione del servizio di raccolta rifiuti ad Arezzo. Dalla prossima settimana, Sei Toscana, su indicazione dell’amministrazione comunale, inizierà l’installazione dei nuovi cassonetti stradali per la raccolta del vetro. Le operazioni riguarderanno inizialmente le zone di via Buonconte da Montefeltro, villaggio Etruria, villaggio Oriente, via Emilia, via Guido Tarlati, via Andrea della Robbia e la zona dello stadio. Nei prossimi mesi, copriranno progressivamente il territorio comunale servito dalla raccolta stradale.

Le postazioni permetteranno ai cittadini di differenziare al meglio i rifiuti e conferirli correttamente in un nuovo contenitore specifico. Ogni postazione, quindi, conterà di cinque cassonetti di diverso colore: agli oramai abituali marrone per l’organico, blu per carta e cartone, giallo per il multimateriale (imballaggi in plastica, alluminio e tetrapak), grigio per il residuo non riciclabile, si aggiunge adesso il cassonetto di colore verde per il vetro, con l’obiettivo di aumentare la qualità dei rifiuti raccolti e un migliore trattamento dei materiali.

“Siamo passati – sottolinea l’assessore Marco Sacchetti – dal 40% del 2018 al 57% del settembre 2023, a dimostrazione della bontà delle scelte finora effettuate. Ovviamente non ci accontentiamo ma continuiamo a porre traguardi sempre più ambiziosi e adeguati a una città che vuole essere sostenibile, sia per chi vi abita sia per chi la visita. L’ambiente urbano, oltre che mettere Arezzo in linea con gli obiettivi che si è data l’Unione Europea, è una delle variabili imprescindibili per consolidare l’oramai acquisita vocazione turistica”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno