Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:20 METEO:AREZZO7°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Pompei, nei cunicoli dei tombaroli: «Una rete tutta da esplorare»

Attualità venerdì 22 ottobre 2021 ore 17:15

EcoEndoscopio all'avanguardia donato all'ospedale

Bezzini sulla donazione dell'endoscopio al San Donato

Stamani un incontro dedicato a questa metodologia. Strumento consegnato dal Calcit. Presenti l'Arcivescovo e l'assessore regionale Bezzini



AREZZO — Una giornata importante, dedicata all'EcoEndoscopia promossa dall'Unità di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva e dalla Scuola Aziendale di Ecografia della Asl Toscana sud est. E' quella che si è svolta oggi all'Auditorium dell'Ospedale San Donato di Arezzo. 

Ed è stata anche l'occasione per una cerimonia di donazione, da parte del Calcit, di un innovativo ed all'avanguardia EcoEndoscopio. Verso l'associazione sono state rivolte parole di gratitudine da parte del direttore generale dell'azienda sanitaria Antonio D'Urso, del dirigente della Gastroenterologia Marco Rossi e del vicesindaco Lucia Tanti e da Ezio Lucacci, ex medico, in rappresentanza della Provincia.

Come dall'assessore regionale Bezzini che ha sottolineato l'efficienza e la capacità di reazione dimostrata dalla sanità toscana, con il determinante supporto pure dell'associazionismo, nei confronti della pandemia ma in generale in tutti i contesti in cui si trova ad operare. Oltre che l'ottimo lavoro svolto dell'Ospedale di Arezzo che, solo qualche giorno fa, ha anche "superato l'esame" con i membri del Comitato Scientifico, guidato dal Generale Figliuolo, che hanno visitato il nosocomio cittadino. Nosocomio che è anche oggetto di un importante investimento in termini economici.

Il presidente del Calcit aretino, Giancarlo Sassoli, ha sottolineato come quella di stamani sia stato il completamento di una donazione più ampia interrotta lo scorso anno dall'emergenza sanitaria. Per la benedizione presente l'Arcivescovo Riccardo Fontana che ha voluto rivolgere un particolare ringraziamento ai sanitari che con impegno, dedizione e abnegazione si sono dedicati al prossimo, combattendo con forza contro il Covid. 

“L'ecografia endoscopica (EUS) è una metodica mini-invasiva che unisce in sé i vantaggi dell'ecografia e dell'endoscopia: l'EcoEndoscopio, è infatti costituito da un endoscopio flessibile, alla cui estremità è posta una sonda ecografica ad alta frequenza. Questo strumento diagnostico permette anche di effettuare attività operativa su patologie benigne e maligne dell'apparato digerente in particolare nell'ambito biliopancreatico. L'ecoendoscopia è una metodica che può radicalmente cambiare l'outcome clinico di molti pazienti costituendo un motivo di eccellenza per le cure sanitarie. Ringraziamo di cuore il Calcit aretino per questa donazione che, senza dubbio, migliorerà significativamente il nostro lavoro e le cure dei pazienti” ha detto il direttore del reparto Rossi, sottolineando ulteriormente l'importanza di questo strumento.

Claudia Martini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Bezzini sulla donazione dell'endoscopio al San Donato
Fontana sulla donazione dell'endoscopio al San Donato
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Eleonora Bruschi, insieme al suo staff, ha realizzato un dispositivo che protegge ogni tipo di abitazione dalle scosse sismiche. Presto una start-up
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Sport