Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:04 METEO:AREZZO16°21°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La torcia olimpica brilla sul red carpet del Festival di Cannes

Elezioni 2020 giovedì 13 agosto 2020 ore 13:44

Elezioni, Fratelli d'Italia presenta la squadra

Difesa, Identità, Cultura e Religione, questi i punti centrali. Lucacci: "Il Centrodestra ha rivitalizzato la città. Se vinciamo entriamo in Giunta"



AREZZO — Fratelli d'Italia presenta i candidati per le prossime Amministrative.  Il partito della Meloni scopre quasi tutte le carte, tenendosi ancora qualche nome in serbo per il rush finale. Questa mattina, in una conferenza stampa organizzata a Palazzo Cavallo, sono stati annunciati 30 dei 32 pretendenti al Consiglio comunale e 7 candidati per le regionali.

Francesco Lucacci, che correrà per il Comune, si è momentaneamente auto-sospeso  dall'incarico di coordinatore provinciale per il periodo elettorale, così come previsto dallo statuto del partito, così gli onori di casa li ha fatti il referente cittadino Daniele Piccoletti.

Fratelli d'Italia confida di ottenere risultati elettorali in linea con la crescita nazionale del partito e pertanto di raggiungere anche ad Arezzo un consenso importante. Questo, nel caso il centrodestra vincesse le elezioni cittadine, porterebbe il partito della Meloni a chiedere e ottenere una presenza significativa in Giunta.

Francesco Lucacci sottolinea che verranno velocizzate tutte quelle attività ed iniziative  necessarie a dare ancor maggiore impulso e vigore alla città, oltre a migliorare l'azione politica portata avanti durante gli ultimi cinque anni. "Fino ad oggi molto è stato fatto ma c'è ancora tanto da fare. Arezzo deve continuare ad essere gestita bene, così come ha fatto fino ad oggi il centrodestra, ma adesso occorre spingere sull'acceleratore"

Giovanna Carlettini, già capogruppo, sarà la capolista in Comune e sottolinea come Fratelli d'Italia è stata determinate cinque anni fa per la vittoria di Arezzo del centrodestra ed è convinta che, anche a settembre, il ruolo del partito sarà ancor più determinante. "Noi torneremo in Consiglio comunale, probabilmente con una rappresentanza maggiore. Porteremo avanti i nostri valori che sono: la difesa della nostra identità, della nostra cultura, della nostra religione".

I pretendenti per un posto a Palazzo Cavallo sono: Giovanna Carlettini,  Luca Stella, Roberto Severi, Massimo Dal Piaz, Letizia Giorgianni, Mirco Latorrata, Enzo Gori, Michela Senesi, Roberto Cuccinello, Monica Giommetti, Andrea Fratini, Monica Gobbi, Lorenzo Guarnieri, Emanule Cutini, Francesco Palazzini, Renato Viscovo, Silvia Neri, Gabriele Soldani, Sabrina Pucci, Fabian Dragan, Mario Bernardini, Catia Polvani, Simone Casi, Stefano Bistarelli, Alberto Ricci, Julien Banchetti, Francesca Prosperi, Francesco Lucacci, Francesca Lucherini.

Se per il momento sono 30 i candidati alle Comunali, per le elezioni regionali invece gli attuali pretendenti sono 7 ed anche in questo caso nei prossimi giorni la lista verrà completata sia a livello numerico che di "posizionamento". I candidati al Consiglio regionale sono:  Nicola Carini, Alfio Coppi, Sonia Ghezzi, Letizia Giorgianni, Monica Gobbi, Davide Marri e Michela Senesi. Tutti nomi provenienti dal territorio e in grado di rappresentare la città e le vallate. I grande assente è Francesco Macrì che, pochi giorni fa, ha dichiarato di rinunciare alla candidatura in Regione per continuare a seguire le sorti di Estra. "Per noi Macrì è stato e continua ad essere una presenza importante - conclude Piccoletti - e nonostante abbia deciso di non essere della partita siamo sicuri che continuerà a dare il suo prezioso appoggio al partito".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno