Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:55 METEO:AREZZO17°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Giostra Saracino venerdì 02 aprile 2021 ore 10:00

​Enrico Lazzeri è il nuovo regista della Giostra

Membro effettivo del Gruppo Musici dal 1998, prende il posto lasciato vacante da Gianni Sarrini. Tutte le new entry del Consiglio Direttivo



AREZZO — Enrico Lazzeri è il nuovo coordinatore di regia della Giostra del Saracino. Il ruolo era rimasto vacante dopo le dimissioni di Gianni Sarrini, mai ufficialmente sostituito per colpa della pandemia, che impedì lo svolgersi di tutte le attività giostresche del 2020, e sta già provocando l'annullamento e il rinvio delle prime manifestazioni anche nel 2021.

Lazzeri è membro effettivo del Gruppo Musici della Giostra del Saracino dal 1998 ed ha esordito in Piazza Grande suonando la chiarina l'anno seguente. E' stato capogruppo per la prima volta nel 2003, ma al suo esordio in quel ruolo sono seguite altre otto edizioni che lo hanno visto ricoprire il prestigioso incarico. Nel 2013 è stato anche responsabile dell'organizzazione del concerto che il gruppo tenne in Piazza Grande proprio durante la settimana giostresca.

Al coordinatore di regia spetta il ruolo chiave di assicurare la fedele esecuzione dei palinsesti della rievocazione storica e delle cerimonie collaterali ufficiali e, vista la ricorrenza nel 2021 dei 90 anni dalla prima edizione della Giostra del Saracino del 7 agosto 1931, di collaborare con il Consiglio della Giostra e l’ufficio comunale preposto nella realizzazione di eventuali cerimonie legate alla tradizione giostresca che dovessero essere stabilite dall’amministrazione comunale a celebrazione dell’anniversario.

Quella del coordinatore di regia non è però l'unica novità. Il Consiglio della Giostra ha infatti visto nuovi ingressi che ne vanno a cambiare la composizione. Daniele Baldi è il nuovo rappresentante dell’Associazione Signa Arretii in sostituzione dell’ex presidente Stefano Giustini, Saverio Crestini entra invece in rappresentanza del Quartiere di Porta Sant’Andrea e va a sostituire Andrea Fumagalli, mentre Andrea Borgogni, in rappresentanza del Quartiere di Porta del Foro, va a sostituire Giacomo Massai

Restano invariati gli altri componenti del Consiglio della Giostra, con la presidenza affidata a Martina Municchi, nominata insieme a Paolo Nocentini dal Consiglio Comunale. Gli altri componenti sono Stefano Giorgini in rappresentanza dell’Associazione Sbandieratori di Arezzo, Mauro Nappini in rappresentanza del Gruppo Musici, Simone Zampoli in rappresentanza del Quartiere di Porta Santo Spirito e Marco Ercolini in rappresentanza del Quartiere di Porta Crucifera. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno