Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L'omaggio del Milan a Pioli: tutti in cerchio ad applaudire. E da San Siro è standing ovation

Attualità giovedì 07 luglio 2016 ore 11:25

"Ghinelli ha smascherato giochi di basso livello"

Sanità: Jacopo Apa, capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale, plaude il sindaco sulla questione dell'approvazione del Piano di area vasta



AREZZO — Il tema caldo della sanità, dopo le schermaglie degli ultimi giorni sull'approvazione del Piano di area vasta, registra l'intervento di Jacopo Apa, capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale ad Arezzo. 

"È una arroganza a “Termine” quella nella gestione Asl di Area Vasta. Il sindaco Ghinelli, riaffermando tutto il peso di Arezzo, ha dato una sonora lezione a coloro che nelle scelte di Area Vasta pensavano che la storia fosse sempre la stessa di prima. A Firenze, si decide come organizzare le Asl toscane e i sindaci come dei pupazzi se ne devono stare lì fermi, ad alzare la mano.

Stavolta il gioco gli è andato male - dice Apa - ed è bastato a Ghinelli ricordare che aveva ricevuto il testo del piano con un anticipo risibile, per far emergere la vecchia logica del “pacco” da approvarsi senza contraddittorio. Hanno poi fatto pure gli offesi, facendo rispondere con sufficienza al “notissimo” Giacomo Termine, presidente della Conferenza dei sindaci di Area Vasta sud-est. E’ finito il tempo delle province di serie A come Firenze o Siena e di serie z come quella di Arezzo.

Si prenda atto che Arezzo è il perno da cui non si può prescindere per programmare le politiche e gli organigrammi di governo della sanità nella nostra zona. Siamo più forti ancora con le vittorie di Grosseto, Montevarchi e Anghiari. Basta con questi giochini di bassissimo livello. Noi ringraziamo la prontezza e la determinazione del sindaco di Arezzo che ha tutelato la sua città. Non ne passeremo più una senza aver preteso che la comunità aretina abbia quello che gli spetta" conclude Apa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno