Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:58 METEO:AREZZO13°28°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte e la crisi elettorale dei Cinquestelle. Ma che c’entra il governo Draghi?

Giostra Saracino giovedì 18 maggio 2023 ore 07:20

Giostra, partito il conto alla rovescia

Meno di un mese alla sfida. Porta Crucifera deve scegliere tra Paffetti e Bennati. Il Comune deve annunciare il luogo di consegna della Lancia



AREZZO — Il conto alla rovescia è iniziato quando mancano 29 giorni alla prima edizione 2023 della Giostra del Saracino che si correrà sabato 17 giugno alle ore 21,30 in piazza grande.

La 143esima edizione dell’era moderna è molto attesa per le novità annunciate dal consigliere delegato alla giostra Paolo Bertini. Ma cerchiamo di mettere in ordine le cose partendo da quella che in ordine temporale la vedremo per ultima. 

La cerimonia di consegna della lancia d’oro. Il Rettore vincitore non dovrà più andare verso il pozzo di piazza grande per salire sul terrazzino perché l’oggetto dei desideri dei quartieristi sarà altrove. Dove? Ancora non è dato a sapere, questione di giorni e sapremo dove il sindaco Ghinelli consegnerà la lancia. Mesi di studio e valutazioni per trovare la migliore soluzione in alternativa al terrazzino non più disponibile. Ci siamo quasi la soluzione sembra essere stata trovata dall’amministrazione comunale. Molte le ipotesi messe sul tavolo come quella del palazzo della Fraternita dei Laici ma nulla è ancora trapelato.

Inutile negare che ai quartieristi piacerebbe un “ritorno al passato” ristabilendo la tradizione con la cerimonia in tribuna A ma non saranno accontentati. Si cambierà nuovamente il rituale e questo non è sicuramente positivo per la giostra che dovrebbe avere dei punti fermi intoccabili e uno di questi dovrebbe essere proprio la cerimonia di consegna della lancia d’oro.

Per arrivare alla vittoria occorre preparare bene la sfida. L’ultimo passaggio dei giostratori dopo un anno di allenamento ai rispettivi campi prova sarà effettuato in piazza grande sulla lizza nelle prove contro il “vero” simulacro Buratto Re delle Indie.

Una formula, quella delle prove in piazza grande, che negli ultimi anni era già stata modificata. Ancora una rivoluzione dovuta al fatto che quelle viste fino allo scorso anno risultavano lunghe noiose e poco interessanti per il pubblico in piazza.

La Consulta dei Quartieri ha deciso di cambiare dietro sollecitazione del comune. Tre giorni di prove da 40 minuti e un giorno dove verranno fatti solo sedici tiri anticipati da una carriera a vuoto. Un tiro per ogni protagonista della Giostra e Prova Generale con misurazione del punteggio da parte della giuria. Ancora non è stato ufficializzato il nuovo programma ma molto probabilmente il tempo necessario per fare la simulazione dovrebbe portare via un’ora circa di tempo.

Nel giorno della Prova Generale non ci saranno prove in piazza ma a giugno sarà effettuata la Cerimonia di investitura dei giostratori e bollatura dei cavalli così come si svolge a settembre. Fino ad oggi veniva effettuata in modo informale in piazza grande dopo le prove facoltative del giovedì pomeriggio.

Tutte queste novità dovrebbero essere annunciate a giorni non appena tutti i dettagli saranno stati messi a punto dal comune e dalla Consulta dei quartieri.

Ai campi prova intanto gli allenamenti e le simulazioni sono stati fermati o rallentati dalla pioggia che in questi giorni è caduta copiosa modificando i programmi di allenamento.

La coppia da battere è quella di Santo Spirito con Cicerchia e Scortecci che vengono dal cappotto del 2022. Conferme a Sant’Andrea con Marmorini-Montini così come a Porta del Foro Parsi-Rossi. Unica novità in piazza sarà quella di Porta Crucifera che dopo l’addio consensuale avvenuto con Rauco deve ancora annunciare chi tra Bennati e Paffetti farà coppia con Vanneschi.

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno