Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:26 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Sport mercoledì 10 febbraio 2021 ore 10:08

​Grave infortunio al braccio per Bonaccorsi

Frattura scomposta rimediata dal difensore durante la seduta di allenamento di ieri pomeriggio. Verrà operato a Montevarchi per ridurla



AREZZO — Il difensore dell'Arezzo Samuele Bonaccorsi si è procurato una grave frattura scomposta all'avambraccio sinistro, durante la sessione di allenamento di ieri pomeriggio sul prato del Comunale. A comunicarlo è la società di viale Gramsci, che ha pubblicato la notizia sul sito ufficiale.

Un normale scontro di gioco, Bonaccorsi è caduto a terra appoggiando malamente la mano sinistra. E' stato subito chiaro come le sue condizioni fossero gravi. E' stato immediatamente allertato il 118, che ha inviato sul posto ambulanza e automedica. Il giocatore è stato quindi trasferito all'ospedale “La gruccia” di Montevarchi, dove verrà operato nelle prossime ore per ridurre la frattura, mentre sono ancora incerti i suoi tempi di recupero, sicuramente non brevi.

Un'altra tegola per l'Arezzo, in una stagione che ha visto gli amaranto bersagliati dagli infortuni, con gli allenatori che si sono succeduti in panchina che hanno raramente potuto schierare la formazione tipo. Il caso di Bonaccorsi è leggermente diverso, visto che il centrale conta solo 3 presenze in stagione ed era finito fuori rosa prima del mercato invernale, al termine del quale è stato inserito nella lista a disposizione del tecnico. Il suo infortunio toglie però una pedina a Stellone, che deve comunque fare i conti anche con altri possibili infortuni e con le squalifiche, ed ora ha un difensore in meno a disposizione.

L'Arezzo prosegue già da stamani la preparazione della prossima partita. Domenica 14 febbraio alle 15, sul prato del “Comunale”, la squadra dovrà confermare contro il Carpi i miglioramenti visti già nella gara di Verona ed andare a caccia della prima vittoria casalinga. Punti pesanti che servono come il pane, per rilanciare la corsa alla salvezza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno