Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Salari, premierato, redditometro, a Trento il duello (sul palco) Meloni-Schlein

Attualità lunedì 08 maggio 2017 ore 20:26

Graziella e Braccialini per la prima volta insieme

La fiera orafa ha avviato la sinergia tra i gioielli dell'azienda aretina e le borse dell'azienda fiorentina



AREZZO — I gioielli di Graziella e le borse di Braccialini sono stati presentati per la prima volta insieme in occasione di OroArezzo. Le due aziende si sono recentemente unite nel Graziella Group che, in virtù dell'acquisizione dello storico brand fiorentino, ha configurato una delle maggiori realtà toscane nel settore della moda e ha avviato un'innovativa sinergia tra la gioielleria e la pelletteria. In questo senso, la partecipazione di Graziella ad OroArezzo ha rappresentato il primo momento per iniziare a raccontare questo progetto ai buyers e ai tanti visitatori presenti alla fiera, con le nuove collezioni di gioielli, orologi ed altri accessori firmati dalla creatività dell'azienda aretina che sono stati affiancati ad alcune borse prodotte da Braccialini. Questo abbinamento ha registrato i primi consensi e ha contribuito nel corso dell'evento a consolidare i rapporti commerciali con gli operatori di alcuni mercati internazionali come Medio Oriente edEst Europa. «Il bilancio di OroArezzo è positivo - commenta Eleonora Gori, retail manager di Graziella. - La fiera aretina si è confermata una bella espressione del made in Italy e, grazie all'impegno degli organizzatori e ai tanti eventi collaterali, ha rappresentato una preziosa occasione di promozione della città, del territorio e delle sue aziende. Questo appuntamento è stato per noi importante per confermare i rapporti con i buyers dei nostri mercati di riferimento e, soprattutto, per iniziare a comunicare il progetto comune di Graziella e Braccialini volto a strutturare reciproche strategie di sviluppo unendo le decennali competenze delle due aziende».

Un ulteriore elemento di soddisfazione è arrivato con il riconoscimento ottenuto nel concorso di Première 2017 che ha premiato Graziella nella categoria Gioiello-Scultura. L'iniziativa, volta a celebrare la bellezza e la creatività orafa italiana, richiedeva la creazione di un bracciale per donna e l'azienda aretina ha presentato un gioiello della collezione "Storie-Racconti" che, ideato e realizzato dall'artista Cesare Del Brenna, ha trasformato in scultura gli elementi ludici e giocosi tipici dell'infanzia, proponendo un ideale viaggio nel tempo e nella memoria. «Il bracciale - aggiunge Gori, - è espressione di quella creatività e di quell'innovazione che da anni caratterizzano la nostra identità. Il riconoscimento ottenuto nel corso di OroArezzo testimonia la qualità della nostra produzione e del lavoro di Del Brenna che si dimostra ogni volta capace di creare gioielli-sculture da indossare come vere e proprie opere d'arte».


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno