Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:26 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Attualità mercoledì 27 marzo 2024 ore 16:20

Green City Accord, come rendere le città più sane

Sacchetti: “il contributo di tutti per una città più sostenibile”. L’incontro di lancio mercoledì 3 aprile alla Casa dell’Energia



AREZZO — E' stato presentato questi mattina dall'assessore Marco Sacchetti il percorso partecipativo propedeutico alla costruzione del piano di azione necessario al raggiungimento degli obiettivi previsti dal Green City Accord a cui il Comune di Arezzo ha aderito e che impegna le città europee firmatarie a rendere le are urbane più sane, più verdi e più pulite. Il percorso, al quale sarà dedicato un incontro pubblico di lancio che si terrà mercoledì 3 aprile alle 17,30 alla Casa dell’Energia, prevede una serie di appuntamenti che, calendarizzati nel periodo aprile – giugno, approfondiranno in specifici tavoli tematici i temi oggetto delle cinque aree individuate dal documento, ovvero qualità dell'aria e rumore, acqua natura e biodiversità, economia circolare e rifiuti. Gli incontri vedranno la partecipazione di stakeholders appartenenti a tutti i settori della società civile, rappresentanti politici, istituzioni, gestori dei servizi, scuole e università, istituti di ricerca, associazioni, ordini professionali, associazioni di categoria, ognuno dei quali potrà portare il proprio contributo e le proprie idee per raggiungere gli obiettivi del progetto.

Un confronto importante, a supporto del baseline report che impegna Arezzo a migliorare entro il 2030 la qualità dell'aria, a misurare e abbassare i livelli di rumore a cui sono esposti i cittadini, ad aumentare le aree verdi e la presenza di alberi in città, a ridurre gli sprechi di acqua e aumentare la percentuale di acque reflue trattate, ad aumentare le materie recuperate dalle raccolte differenziate e a ridurre la produzione totale dei rifiuti. Per la realizzazione del percorso dentro il Green City Accord sono disponibili le risorse, metodologiche, economiche e di conoscenza, del progetto GreenMe5, finanziato dal programma LIFE ad un partenariato composto oltre che da Arezzo, dalle città di Vilnius (LT), Helsingborg (SE), Murcia e Cieza (ES). Nell’incontro di lancio di mercoledì 3 aprile, insieme al Green City Accord saranno illustrati gli impegni dell’Amministrazione nell’ambito dell’iniziativa europea per il 2030 e, nel dettaglio, gli step del percorso attraverso il quale potrà essere costruito il piano di azione.

“Abbiamo bisogno del contributo di tutti affinché il piano rappresenti un'occasione fattiva di crescita verso uno sviluppo e un benessere a 360° condivisi e a beneficio di tutti i cittadini – ha dichiarato l’assessore Marco Sacchetti. - Arezzo intende diventare una città più sostenibile, più sana e più resiliente agli effetti negativi dei cambiamenti climatici, un obiettivo ambizioso ma concreto che potrà essere raggiunto grazie alla partecipazione di tutti”.

Gli argomenti oggetto del percorso partecipativo saranno oggetto di due cicli di incontri con il seguente calendario: “Qualità dell’aria e rumore” 16 aprile e 30 maggio; “Economia circolare e rifiuti” 30 aprile e 13 giugno; “Acqua, natura e biodiversità” 9 maggio e 6 giugno. Tutti gli incontri si svolgeranno alla Casa dell’Energia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno