Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:47 METEO:AREZZO14°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Letizia Moratti balla e canta con Ivana Spagna sulle note di «The Best»

Sport domenica 18 febbraio 2024 ore 18:16

Gucci non perdona, doppietta che vale tre punti

L’Arezzo supera la Recanatese e torna al successo. Doppietta della punta Gucci con assist di Gaddini. Nel primo tempo molte occasioni sprecate



AREZZO — AREZZO - RECANATESE 2 - 0 (0-0)

53’ e 64’ Gucci

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. La squadra guidata da Paolo Indiani torna alla vittoria meritatamente grazie ad una doppietta siglata dal suo bomber Gucci.

Nel primo tempo i giocatori amaranto hanno cercato più volte la via del gol senza riuscire a concretizzare (più per demeriti propri) al momento della conclusione finale. Almeno tre le occasioni ma sessun giocatore amaranto riesce a trovare la via del gol.

Nel secondo tempo l’allenatore manda in campo Mawuli al posto di Bianchi mossa che cambia il volto al centrocampo.

Protagonista assoluto Gucci che finalizza perfettamente due punizioni battute perfettamente da Gaddini. La punta amaranto non sbaglia e di testa prima porta in vantaggio la squadra e poi mette al sicuro il risultato in dieci minuti.

Dopo il raddoppio non accade più nulla, l’Arezzo gestisce la partita senza nessun pericolo, Trombini non ha mai effettuato una parata.

Vittoria meritatissima che riporta l’Arezzo al decimo posto in zona playoff.

Prepartita

L’Arezzo torna a giocare tra le mura amiche davanti ai propri tifosi dopo due trasferte consecutive. Da qui vuol ripartire con una vittoria che manca da cinque giornate quando a Carrara la squadra amaranto uscì con i tre punti. Dopo tre sconfitte e due pareggi i tre punti oggi sono necessari non solo per la classifica ma anche per i tifosi sempre presenti al seguito della squadra.

L’avversario, la Recanatese, non gode di ottima salute, non vince dal 12 novembre si presente al comunale con cinque sconfitte consecutive e nove nelle ultime dieci gare.

In settimana la società ha esonerato Pagliari affidando la squadra a Giacomo Filippi alla ricerca di un cambio di rotta. Paolo Indiani si affida al solito Gucci in attacco supportato da Pattarello e Gaddini. In mezzo a centrocampo davanti alla difesa schiera Bianchi in coppia con Damiani. La difesa è guidata da Polvani.

Primo tempo

Fischio d’inizio del direttore di gara Rispoli di Locri, all’andata il punteggio fu favorevole alla Recanatese che s’impose per 2-0.

Una partita da vincere per la squadra guidata da Indiani, il primo tiro è di Pattarello ma la sua conclusione è imprecisa, alta sopra la traversa.

Lazzarini dalla fascia serve con un cross rasoterra Catanese in area piccola ma viene anticipato in angolo dalla difesa. Al 15’ prima occasione per la squadra amaranto.

Ancora Arezzo al 22’ Gaddini mette la palla in mezzo per Bianchi che spalle alla porta colpisce di tacco ma il portiere Meli attento blocca.

Occasione per sbloccare la partita a favore dell’Arezzo, al 27’ gran palla di Lazzarini per Pattarello che dalla linea di fondo la mette in mezzo ma prima Catanese e poi Lazzarini non riescono a superare il portiere.

Sciupa una bella sponda Catanese alla mezz’ora di Gucci che in area non trova ne la conclusione a rete ne il passaggio per Pattarello libero in area.

Ancora Catanese si divora la palla del 1-0, ancora Pattarello uomo assist serve una palla solo da spingere in rete ma il numero 20 si fa murare dalla difesa.

Adesso l’Arezzo spinge forte, Gucci al 37’ entra in area, il suo diagonale esce sul fondo.

Nonostante il forcing finale l’Arezzo non riesce e sbloccare la gara, senza recupero le squadre vanno a riposo sul punteggio di 0-0.

Secondo tempo

Subito un cambio per squadra, Indiani lascia nello spogliatoio Bianchi al suo posto Mawuli, per la Recanatese Pelamatti rileva Longobardi.

Occasione Arezzo. Catanese serve una palla perfetta per Gucci, la punta amaranto colpisce a botta sicura ma Meli in uscita salva il risultato per gli ospiti.

Gol Arezzo. Si sblocca Arezzo Recanatese, Mawuli conquista punizione sulla tre quarti, sulla pala Gaddini che pennella unanpalla perfetta per la testa di Gucci che non sbaglia e segna la rete del vantaggio amaranto.

Dopo il vantaggio amaranto gli ospiti provano a reagire ma si aprono grandi spazi. Gaddini ci prova dalla sinistra palla sul secondo palo fuori di poco.

Raddoppio amaranto. Ancora lui bomber Gucci di testa sigla la sua doppietta personale. Punizione calciata perfettamente sempre da Gaddini sul secondo palo dove Gucci colpisce per il 2-0.

Arezzo ancora in attacco con Pattarello in area la conclusione è deviata in angolo.

L’Arezzo controlla agevolmente la gara, la Recanatese non sembra avere possibilità per recuperare ed evitare la sua decima sconfitta in undici gare.

A meno di un quarto d’ora dalla fine doppio cambio in casa amaranto, Guccione e Settembrini rilevano Gaddini e Pattarello.

Gli ultimi minuti di gioco scorrono con l’Arezzo che controlla agevolmente le timide azioni offensive della Recanatese che non riesce ad entrare in area di rigore.

Standing ovation per bomber Gucci sostituito e 3’ dalla fine da Indiani, al suo posto entra Sebastiani.

Triplice fischio l’Arezzo torna alla vittoria con una doppietta di Gucci.

Il Tabellino

AREZZO (4-2-3-1): 1 Trombini; 17 Lazzarini, 6 Polvani, 25 Masetti, 2 Montini; 18 Damiani, 5 Bianchi (46’ 16 Mawuli), 20 Catanese (89’ 22 Castiglia); 10 Pattarello (77’ 8 Settembrini), 11 Gaddini (78’ 7 Guccione); 28 Gucci (87’ 29 Sebastiani).

A disposizione: 22 Borra, 12 Ermini, 3 Donati, 4 Risaliti, 13 Chiosa, 24 Foglia, 27 Coccia.

Allenatore: Paolo Indiani.

RECANATESE (3-4-2-1): 1 Meli; 54 Perretti, 14 Ferrante, 2 Veltri, 19 Raimo (66’ 74 Ahmetaj); 31 Fiorini (79’ 4 Prisco), 16 Morrone (66’ 24 Raparo), 25 Longobardi (46’ 7 Pelamatti); 10 Sbaffo, 8 Carpani; 9 Melchiorri.

A disposizione: 22 Mascolo, 99 Osama, 5 Shiba, 6 Gomez, 11 Lipari, 21 Guidobaldi, 30 Mazia, 37 Ferretti.

Allenatore: Giacomo Filippi

Arbitro: Giuseppe Rispoli di Locri

Assistenti: Davide Di Dio di Caltanissetta, Manuel Cavalli di Bergamo

Quarto ufficiale: Edoardo Panici di Aprilia

Reti: 53’ 64’ Gucci

Note: angolo 9-1

Ammoniti: 38’ Longobardi, 55’ Polvani, 63’ Ferrante,

Recupero: pt. , st. 5’

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno