Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO13°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il fiore cadavere di 8 anni sboccia per la prima volta: il timelapse del raro evento

Attualità lunedì 27 marzo 2023 ore 12:30

Arezzo ha 18 nuovi soccorritori super preparati

Adesso possono far parte degli equipaggi delle ambulanze impiegate nell’emergenza. Centocinquanta le ore di lezioni e di pratica



AREZZO — Questo è stato l’esito non scontato della sessione d’esami tenutasi presso i locali della Misericordia di Arezzo, a cui si sono sottoposti diciotto candidati, per conseguire la qualifica di soccorritore di livello avanzato, quella che abilita – con il previsto tirocinio pratico – a diventare componenti degli equipaggi che intervengono a bordo delle ambulanze d’emergenza. In sostanza, il Top dei soccorritori.

E tutti e diciotto gli esaminandi (Andrea Agnolucci, Silvano Biondini, Silvia Burzi, Matilde Comanducci, Tiziana Falciani, Michela Antonia Germanà, Andrea Lobina, Michele Meacci, Tommaso Monnanni, Laura Parrini, Michela Piacentino, Leonardo Puccini, Sara Rosci, Gabriele Sacchetti, Elena Tanganelli, Samuele Tiberi, Ivan Tozzi, Massimo Zacchei) sono stati promossi, in un clima di reciproca soddisfazione intercorso fra loro stessi, gli esaminatori e i formatori interni della Misericordia di Arezzo.

È stato il coronamento ideale degli sforzi profusi da tutti in questo sistema formativo integrato tra volontariato e Asl che oggi giorno deve garantire standard di specializzazione molto elevati ai suoi operatori per assicurare efficienza ed efficacia negli interventi d’emergenza.

Tutto ciò comporta un impegno non da poco che si fa oneroso per un volontario disposto a impiegare il proprio tempo libero nell’aiuto più qualificato agli altri: basti pensare che stiamo parlando di un monte ore di formazione del solo corso di livello avanzato – che presume di aver già conseguito il livello base – pari ad almeno 125 ore. Che sono diventate quasi 150 includendoci alcune esercitazioni aggiuntive.

Gli esaminatori/valutatori del “112” sono stati Stefania Pagliazzi, Lorella Botarelli, Thomas Tori, Azzurra Rosini (tutti Operatori della Centrale d’Emergenza Sanitaria, ex “118” di Arezzo).

Presenti i formatori della Misericordia di Arezzo Evelin Rossi, Francesco Cianchi, Antonella Petrillo, Alberto Brandi, Leonardo Giannetti, Tommaso Bonanni, assieme al Governatore della Misericordia di Arezzo Pier Luigi Rossi; il Responsabile della Formazione e Vice Governatore Lorenzo Lorenzoni; il Comandante della Compagnia AttivaSara Duchi; il Responsabile Sanitario Marco Feri.

”Una giornata positiva e un segno di concreto cambiamento nell’agire della nostra Misericordia verso la Comunità Aretina – ha sintetizzato a caldo il Governatore Pier Luigi Rossi – Ringrazio tutto il sistema formativo; l’impegno e la cultura dei formatori; la volontà di apprendere dei volontari; la presenza e il coordinamento di tutti gli eventi; il personale 112; il Vice Governatore Lorenzo Lorenzoni e i Rettori coinvolti. Guardiamo sempre avanti con ideali e concretezza”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno