Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:AREZZO19°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 31 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Crolla a peso morto alle parallele: Simon Biles spiega i «twisties» con un video su Instagram

Attualità venerdì 20 novembre 2020 ore 06:00

I cambiamenti del clima secondo gli studenti

"Climate action project": l'iniziativa a cui ha partecipato il nuovo indirizzo del Liceo Colonna. Ragazzi a confronto con i coetanei di tutto il mondo



AREZZO — La classe 1M del "Colonna", Liceo linguistico GCE (Global Citizenship Education) ha preso parte attiva al progetto globale “CLIMATE ACTION PROJECT 2020“ che si è svolto dal 28 settembre al 5 novembre ed ha coinvolto 2.5 milioni di partecipanti di 136 Paesi nel mondo.

L’obiettivo del progetto virtuale, con una rete globale di scuole, è quello di educare studenti e studentesse a combattere il cambiamento climatico attraverso l’analisi delle cause e degli effetti locali e globali, l’individuazione di soluzioni innovative ed azioni efficaci, partendo da semplici azioni quotidiane, per generare consapevolezza e senso di responsabilità per il raggiungimento dell’obiettivo di sviluppo sostenibile n.13 dell’Agenda ONU 2030.

Il progetto si è concluso con una lettera di apprezzamento del Segretario-Generale delle Nazioni Unite Antonio Gueterres.

Gli studenti hanno acquisito conoscenze e competenze di cittadinanza attiva e globale attraverso un approccio multidisciplinare alla risoluzione dei problemi ed hanno realizzato prodotti multimediali in tutte le lingue straniere oggetto di studio: inglese, francese, tedesco, spagnolo.

Gli studenti e le studentesse hanno partecipato a scambi virtuali e interagito con scuole in India e Stati Uniti collegando aspetti del cambiamento climatico a livello locale e globale.

La classe ha inoltre realizzato un’intervista virtuale ad un responsabile della Protezione Civile che è intervenuto sul tema dell’impatto ambientale del cambiamento climatico, dei rischi locali e degli interventi di soccorso.

Il sindaco di Arezzo, Alessandro Ghinelli e Ms Marjorie Layden, fondatrice di WEL, fondazione etica a sostegno di azioni di contrasto al cambiamento climatico, sono intervenuti con un collegamento virtuale per celebrare il 75° anniversario delle Nazioni Unite.

A conclusione del progetto, la classe ha partecipato ad un webinar globale “CLIMATE ACTION DAY” in collegamento con Jane Goodall, President Santos, Vanessa Nakate, UN Sir David Attenborough, WWF e NASA.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 40 i casi odierni e di questi 15 nel capoluogo. Positivi in tutte le vallate. Eseguiti poco meno di 600 tamponi. Due i ricoverati al "San Donato"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità