Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:47 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 21 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni Europee, Prodi: «Candidatura Schlein ferita per la democrazia» e su Scurati: «Segnali di regime»

Cultura venerdì 01 aprile 2022 ore 09:30

I cinque finalisti del premio Strega in città

Saranno ad Arezzo nell'ambito dell'edizione 2022 de La città dei lettori. Ghinelli "evento di assoluto riguardo per Arezzo"



AREZZO — Doppio appuntamento con la cinquina del Premio Strega per l’edizione 2022 de La città dei lettori, l’iniziativa dedicata al libro e alla letteratura che porta in Toscana scrittori, illustratori, traduttori e curatori di primo piano, in programma tra il 9 giugno e il 29 ottobre con presentazioni e approfondimenti diffusi su 6 province e 12 comuni

Progetto di Fondazione CR Firenze e Associazione Wimbledon APS, La città dei lettori ospiterà venerdì 10 giugno i cinque finalisti durante la tappa fiorentina del festival (dal 9 al 12 giugno) per un primo incontro con il pubblico dopo la selezione. A seguire, domenica 26 giugno, gli autori in corsa per il riconoscimento approderanno per la prima volta ad Arezzo dei lettori (dal 25 al 26 giugno). In programma inoltre, nei 27 giorni di attività del festival, anche altri appuntamenti in Toscana che avranno la collaborazione del Premio Strega e della Fondazione Maria e Goffredo Bellonci Onlus.

“La presenza ad Arezzo della cinquina del Premio Strega, uno dei riconoscimenti più autorevoli ed ambiti del panorama nazionale dei premi letterari, rappresenta un evento di assoluto riguardo per la città, e conferma l’impegno costante della Fondazione nella valorizzazione di ogni ambito culturale. Tra questi, l’esercizio della lettura rappresenta uno degli stimoli più importanti per la formazione del pensiero e l’educazione alla conoscenza, fondamentali per la crescita di ognuno. Il Premio Strega nacque nel dopoguerra proprio con l’intento, illuminato, di contribuire alla rinascita culturale del Paese: in questo momento, più di sempre abbiamo bisogno di alimentare con la cultura la nostra intelligenza” commenta il sindaco di Arezzo e presidente della Fondazione Guido d’Arezzo Alessandro Ghinelli.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno